Toolbar

2019

18 articoli

Per la nuova collezione Primavera/Estate 2019, Anita Radovanovic ha giocato molto sui colori dal blu elettrico al rosa shocking. Blouse bianche con le maniche a gigot, jeans patchwork dal lavaggio chiaro, gonne arricciate sul fondo e abiti semitrasparenti fiorati molto bohémien. Il segreto del brand è una moda semplice ma allo stesso tempo super elegante: il fantastico mix tra l'uso dell'artigianalità e le tecniche moderne.

mes_demoiselles_paris_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

mes_demoiselles_paris_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

mes_demoiselles_paris_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.mesdemoisellesparis.com  facebook

Pubblicato in Moda

E’ nel cuore della loro terra d’origine, la Sardegna, che Silvia e Stefania Loriga hanno deciso di aprire il loro primo monomarca Eles Italia. Una scelta coerente e strategica che prelude ad un piano di espansione del brand a livello europeo;  per nulla casuale se pensiamo all’enorme numero di turisti che vengono in Italia a trascorrere le vacanze scegliendo luoghi esclusivi, proprio come Porto Cervo che, da lungo tempo, accoglie VIPs e jet-setters internazionali amanti di un clima rilassato e, al tempo stesso, vivace. Una vacanza in Sardegna è sinonimo di spiagge di sabbia bianca, acque cristalline, panorami mozzafiato, ma, a Porto Cervo, anche di lusso e shopping. Per accontentare le fashion addicted più agguerrite, che prediligono una moda demi couture originale, preziosa e di tendenza,  Eles Italia ha inaugurato a Maggio 2019 la sua prima Boutique nella caratteristica e famosa Piazza del Principe. Lo store è una porta aperta su un mondo di meraviglie, sensazioni, sogni e ricordi; un incantevole spazio in grado di dischiudere un caleidoscopio di universi. Entrando nel negozio, di 75mq, lo stile diviene luce, si percepisce subito il buon gusto che caratterizza la griffe grazie all’interior concept del tutto innovativo realizzato dallo Studio di Architettura Dedalo di Alessandro Sabino e Giovanni Sassu, in collaborazione con Francesco Manglaviti. “La nostra Boutique ha un format inusuale, con arredi che creano un’atmosfera esclusiva, ambienti dove vivere un’esperienza multisensoriale senza precedenti. In questo mondo senza più confini,  abbiamo preferito  focalizzarci sulla pluralità dei desideri e dei bisogni contemporanei, fondendo ambiti e suggestioni contigue e differenti, legati dall’unica imprescindibile volontà di unire il bello all’utile, l’eleganza alla funzionalità, ispirati alla lucentezza dei diamanti, a superfici nitide e brillanti. Abbiamo voluto un progetto che rispecchiasse la filosofia del nostro brand attraverso spazi lussureggianti ed avvolgenti, sinuosi ed ammalianti, una “rivoluzione dall’interno” che, all’eclatante, preferisce un’attenzione al gusto sofisticato, affascinante e tenace, stimolata da nuove concezioni di design.” - hanno dichiarato Silvia e Stefania Loriga.Varcata la soglia, un esclusivo fashion bar, ispirato ai caffè londinesi e parigini, accoglie non solo i clienti ma tutti coloro che desiderano bere un buon caffè o un cocktail in un’atmosfera particolarmente glamour. Di fronte al bar c’è una zona dedicata agli iconici accessori Eles Italia mentre, a fianco, una porta conduce all’Atelier, un magico giardino con fiori e piante vive che decorano le pareti, nel quale ammirare ed acquistare le collezioni create da Silvia e Stefania Loriga.  Le clienti,immerse nella natura, potranno vivere un’esperienza di shopping unica nel suo genere, emozionante e coinvolgente. Dietro al bar troviamo lo spazio dedicato alla sartoria per la realizzazione di capi su misura e totalmente personalizzabili a seconda del proprio stile. All’interno di una teca, infatti, sono esposti innumerevoli cristalli, pietre dure e Swarovski per impreziosire i capi di abbigliamento, creare le cinture gioiello e tanti altri accessori che diventeranno così degli articoli one of a kind, originali ed inimitabili. Uno spazio sorprendente che è molto più di una semplice Boutique poiché particolarmente adatta anche per shooting fotografici, utilizzabile da fashion bloggers e VIPs, perfetta per tutte coloro che cercano qualcosa di veramente speciale che vada oltre il semplice acquisto. I pregiati lampadari di Murano, i ricercati dettagli stilistici e l’elegante interior design rendono il nuovo flagshipstoreEles Italia il ‘place to be’ a Porto Cervo, un luogo dove le donne divengono protagoniste di momenti indimenticabili enel quale trovare le più raffinate creazioni,capaci di enfatizzare una femminilità preziosa e contemporanea, forte e seducente, audace e determinata.

eles_italia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

eles_italia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.elesitalia.com  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

Per progettare la collezione HANITA P/E 2019 hanno preso spunto dai quattro elementi, così dice la designer Angela Testa: “sono Terra, Acqua, Aria, Fuoco che attraverso accostamenti simbolici danno spesso origine della nostra vocazione creativa”. Per questo,  il filo conduttore è il rispetto per l’ambiente e per le sue risorse con l’attenta ricerca di nuove soluzioni tessili; dallo studio di una tecnologia che favorisce l’uso dei materiali non inquinanti, al riutilizzo di tessuti provenienti da manufatti riciclati. Tutto ciò pensando non solo al massimo vantaggio per l’ambiente, ma immaginando un viaggio attraverso materiali dalle caratteristiche inedite. Come i tessuti derivati da filati in poliestere post-consumer, realizzati con un processo di tessitura che utilizza solo sostanze chimiche approvate dal Global OrganicTextile Standard. l mood della collezione è permeato sia dal desiderio di libertà che da quello di esplorare territori inaccessibili per far convivere tutti i colori della terra,per scoprire paradisi inesplorati delle acque cristalline in tutti i toni del verde e dell’azzurro, per guardare l’aurora boreale con i suoi riflessi iridescenti, per osservare l’eruzione di un vulcano ed il magma incandescente che va dal rosso carminio al fuxia e al viola.

hanita_moda_abbigliamento_shopping_fashion_magazine_4fashionlook

hanita_moda_abbigliamento_shopping_fashion_magazine_4fashionlook

hanita_moda_abbigliamento_shopping_fashion_magazine_4fashionlook

 

www.hanita.it  facebook

Pubblicato in Moda

Un’edizione speciale per l’estate 2019 per la proposta mare targata Victoria’s Secret. I brand top nel mondo del settore mare sbarcano sulla piattaforma di VICTORIASSECRET.COM. Miss Bikini Luxe esclusivo brand italiano presente propone on line una selezione di Bikini della linea Luxe: must have stampe, colori e l’immancabile stile della griffe. Una fantastica partnership a supporto della nuova strategia di immagine di Miss Bikini Luxe che inizia la stagione 2019 con un entusiasmo contagioso. Grande curiosità per una nuova affascinante avventura che ha appena avuto il suo esordio.

www.missbikiniluxe.com  facebook

Pubblicato in Moda

Il colore del sole nelle sue sfumature si fa protagonista della collezione a.testoni. La luce gialla del mattino irradia la Selena Bag in tessuto tubolare intrecciato nelle sfumature del giallo e cacao e quella del tramonto colora di un intenso arancio la Mini Monica Bag, anch’essa realizzata ad intreccio con sfumature arancio e cacao. Entrambi i modelli sono proposti con sandali o mule fluo bicolor nelle varianti  vernice, capretto o vitello scamosciato,  perfette per i cocktail serali.

a_testoni_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

a_testoni_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

a_testoni_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.testoni.com  facebook

Pubblicato in Moda

Radà, maison fondata nel 1982 da Daniela Ravaioli, inaugura a Milano il suo primo pop up store in uno dei templi dello shopping internazionale: La Rinascente. Il primo pop-up di radà punta a sfruttare la visibilità di una vetrina così rinomata per rafforzare l’identità del brand con un contatto diretto con il pubblico attraverso l’esposizione del suo “mondo” fatto di gioielli, per cui la maison è già nota e distribuita in tutto il mondo, ma anche di borse e sandali ed altri accessori che ne completano l’offerta. Prendendo ispirazione dalla Capri dei meravigliosi 80’s, quando Jackie Kennedy incantava la piazzetta indossando cestini di paglia, sandali di cuoio e pietre turchesi, il mondo radà da’ vita ad una proposta completa di sandali in cuoio, borse di vimini e gioielli. Conchiglie, coralli e turchesi sono utilizzati per arricchire ogni gioiello ed accessorio illuminato da strass per quel particolare stile showy chic che fa dell’azienda un brand conosciuto e riconosciuto nel mondo. Dopo la tappa meneghina, il brand programma di estendere l’operazione presso altri indirizzi di culto della moda internazionale ancora in fase di elaborazione.

radà_moda_fashion_magazine_4fashionlook

radà_moda_fashion_magazine_4fashionlook

www.rada.it  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

Searound Couture è un brand beachwear di costumi da bagno donna e uomo. Nasce nel 2017 a Gragnano, Napoli, dalla voglia di una giovane coppia di intraprendere il lavoro di famiglia ma in modo più moderno. Infatti l'esperienza maturata negli anni ha permesso da subito di creare dei modelli per tutte le esigenze. Lo scopo è quello di offrire un prodotto esclusivo con la ricerca dei materiali e tessuti migliori, ma con dei costi abbordabili. Brand 100% Made in Italy, prodotto in sede dal taglio alla produzione, con la cura dei minimi dettagli.

searound_couture_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

searound_couture_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

searound_couture_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.searoundcouture.it  facebook

Pubblicato in Moda

La creatrice del brand Partout è Dalila Chiaverini, Abruzzese, nata a Sulmona nel 1989, adottiva delle terre toscane e stabilita a Tivoli. Formata all’accademia della moda nel settore abbigliamento, ma con la grande passione per l'accessorio  è in continua formazione. La collezione primavera/estate 2019 si chiama #sicilien. Già dal nome si può intuire l'omaggio e l’ispirazione a questa terra. Un viaggio tra arte e tradizione, tra palazzi barocchi e tinte color sabbia. Vista con i suoi occhi. Sentita con le mani nelle rifiniture così armoniose e pompose, di stucchi e intonaci, un viaggio sensoriale. Per la prima mini capsule collection presenta 5 pezzi: prossimamente ne usciranno altri due.

partout_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

partout_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

partout_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.dcpartout.com  facebook

Pubblicato in Moda

L'arte di comporre abiti con elementi e materiali, forme e volumi in evidente contrapposizione e in irrefrenabile attrazione. LOÏS si apre e si chiude su una serie di elementi/materiali - forme/volumi che si oppongono e si attraggono in un continuo flusso creativo/interpretativo. E' progettazione e ricerca della materia che si manifesta, come conseguenza naturale nella pratica dell'upcycling. Siamo circondati dalla bellezza, da dettagli e particolari che meritano nuova interpretazione e un diverso uso, da oggetti apparentemente inutili e senza una destinazione. L'idea di Matilde di Pumpo, creatrice di LOÏS, è quella di dare un senso a tutto questo. Per evitare sprechi, accumuli di materiale dal valore inestimabile. Gli armadi e i cassetti della nonna sono uno scrigno prezioso. Non solo abiti, ma anche corredi, asciugamani, accessori possono diventare la base di partenza per ri-creare qualcosa di bello. Le maniche di una camicia possono diventare una gonna, un vecchio pantalone una giacca o viceversa. Dall'inaspettato nasce così qualcosa di unico e originale, grazie ad un'idea sostenibile di reinterpretazione e rivalutazione di ciò che già esiste. Uso e riuso, ricerca, recupero e sostenibilità. La regola è non avere regole. Grazie anche all'utilizzo del moulage, una tecnica sartoriale francese introdotta da Mademoiselle Vionnet  detta Draping. L'upcycling diventa così uno strumento per sensibilizzare all'uso dell'economia circolare e sostenibile perché tutto ha un utilizzo diverso dalla sua prima vocazione originaria. Nel mondo LOÏS tutto questo diventa possibile, proprio come nelle favole, grazie alla verve creativa della sua fondatrice Matilde.

lois_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

lois_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

lois_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

facebook

Pubblicato in Moda

Avec Nous è un brand di costumi da bagno Made in Italy nato a Roma nel 2017. Ogni bikini viene realizzato a mano con precisione ed estrema cura per ogni dettaglio. Si contraddistingue per la qualità dei tessuti, rigorosamente italiani, per la sua comodità ed adattabilità a qualsiasi tipo di fisico. Le fantasie sono il loro punto forte, così come la varietà dei toni monocolore. Avec Nous si rivolge ad un pubblico di giovanissime, ma cerca sempre di accontentare tutte le donne con modelli adatti alle loro esigenze. Per una donna raffinata che vuole sentirsi sempre alla moda e al contempo comoda.

avec_nous_bikini_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

avec_nous_bikini_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

avec_nous_bikini_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.avecnous.it  facebook

Pubblicato in Moda

La moda e la scrittura insieme, per una collezione pazzesca firmata: D-STYLE for Debora Scalzo. La nota scrittrice siciliana Debora Scalzo e Domenico Auriemma, ottico partenopeo, titolare del brand D-STYLE, creatore del marchio che dall'Italia ha spopolato in tutto il mondo, firmano insieme la loro prima linea di occhiali luxury. Occhiali 100% "Made in Italy", interamente realizzati a mano, con prodotti di alta qualità come oro giallo, oro bianco e pietre preziose direttamente certificati da Swarovsky e Certiluxe. Dal 29 aprile, la collezione è disponibile sia in Italia e all'estero. Domenico Auriemma in arte D-STYLE (stilista di fama mondiale di occhiali luxury per star come: Lady Gaga, Paris Hilton, Rihanna, Pamela Anderson, il regista Giuseppe Tornatore, l'attore Salvatore Esposito, Cristiano Ronaldo e vincitore del prestigioso Certiluxe Fashion Award Eyewear nel 2015), stringe una collaborazione profonda, creativa e internazionale con la poliedrica artista dalla penna magica, definita la "Scrittrice che Scrive col Cuore". La Scalzo ha voluto fortemente una moda che si unisse in armonia alla scrittura, dopo che il brand si è legato all'immagine di artisti più pop ma di risonanza planetaria, quali Lady Gaga e Rihanna. Tra i clienti di D-STYLE tantissime celebrità mondiali, reali e politici, come: il Principe del Dubai e le figlie del Primo Ministro della Libia. La collezione comprenderà occhiali da sole, vista e lettura, e sarà suddivisa in 3 linee: Desca Star, Desca Fire e Desca Luxury, linea base, standard e luxury. Una linea interamente dedicata a tutte le persone che credono nei propri sogni, che rischiano, amano, e mettono passione, dedizione e anima in ogni cosa che fanno. La stessa scrittrice – eyewear luxury designer dichiara: "Per me è un traguardo molto importante, non solo come artista ma come donna che nella vita ha lottato e fatto sacrifici per realizzare i propri sogni. Mi definisco da sempre un'eterna sognatrice. Chi sogna vive ama e crea, chi sogna può arrivare ovunque. Poter collaborare con un grande maestro come Domenico è pura emozione. Insieme uniremo la passione, creatività, grinta e daremo pregio ad un occhiale interamente "Made in Italy", in tutto il mondo. Partiremo con la prima linea primavera/estate e sicuramente sarà l'inizio di un bellissimo e lungo cammino insieme". La Scalzo è conosciuta al grande pubblico come scrittrice di successo, autrice di testi di canzoni, art director e sceneggiatrice cinematografica. D-STYLE è definito "il sarto degli occhiali", colui che veste gli occhi delle star mondiali, colui che ha la personalizzazione, poiché i suoi occhiali sono pezzi unici nel mondo. Amato e desiderato dalle Fashion Week internazionali, tra cui l'Arab Fashion Week, da perfetto imprenditore con intuito, Auriemma è andato negli Emirati Arabi per farsi conoscere non solo dagli arabi, ma dal mondo dei top spender a livello globale. E sono arrivati contatti importanti e la licenza di vendita per Galeries La Fayette, il colosso francese che ha punti vendita in tutto il mondo. Che dire, non ci resta che ammirare la nuova collaborazione tra il Maestro Domenico Auriemma e il "Vulcano" Debora Scalzo, di sicuro ci regalerà tante emozioni, e chissà che per la scrittrice siciliana sarà un anno pieno di sorprese, tra cui, quella di vederla presto calcare le ormai note passerelle mondiali per D-STYLE: dalla New York Fashion Week, passando per la Montecarlo Fashion Week. L'inizio è partito già alla grande, con la presentazione in anteprima mondiale durante l'Arab Fashion Week di Dubai (dal 24 al 28 aprile 2019), presso City Walk Dubai. Ma non solo, dal 29 aprile, sono in vendita presso il nuovissimo City Walk Store 1422, il primo negozio al mondo di Ready Couture dedicato alla moda su misura e allo shopping di lusso. D'altronde è tutto "Made in Italy", un orgoglio italiano nel mondo.

d_stile_occhiali_sunglasses_accessori_made_in_italy_4fashionlook

d_stile_occhiali_sunglasses_accessori_made_in_italy_4fashionlook

d_stile_occhiali_sunglasses_accessori_made_in_italy_4fashionlook

www.dstyleyewear.com  facebook

Pubblicato in Moda

Vivaci, sensibili, ironiche, istintive, protagoniste delle loro storie e con tanti desideri nel cassetto, le donne sono un oceano di sentimenti. Un universo di sguardi che improvvisamente si illuminano per l’emozione di un momento, dove la tristezza lascia il passo alla gioia e alla voglia di leggerezza. A una felicità che ritroviamo immortalata in alcune immagini dell’infanzia, nelle foto patinate delle dive più famose, nei colori indossati da mamme, amiche, sorelle, pronte a farsi riprendere, con il miglior sorriso di sempre. Quella felicità che è una carezza per il cuore e per l’anima. Un gesto semplice e spontaneo che colora la vita di bellezza, di sorrisi e rende il mondo migliore.
“Il colore trasmette vibrazioni positive ed energia. È un potente acceleratore del buon umore. Quante volte indossiamo un colore e sorridiamo davanti allo specchio! Sorridiamo perché in quel momento ci sentiamo bene e appagati. L’indissolubile legame tra colore e sorriso ha ispirato il concept della capsule collection SMILE! da portare nella primavera/estate 2019.”  Fabiana Viale .
Nella collezione Smile! spicca il rosso vivace di FABYLICIOUS, caldo come il sole d’estate e unico come un intimo e gioioso ricordo, un colore che non può fare a meno di FELICITÀ, il divertente fucsia che fa risaltare splendidamente ogni carnagione. I riflessi cangianti del rosa frosted di I’M A FIREWORK suggeriscono, invece, la leggerezza e l’iridescenza dei freschi abiti da sera, ma svelano anche un’anima ardente. Una nuance splendida da sola e, ancora più magica, se sovrapposta agli altri colori di Smile! I lini più freschi e i chiari toni delle dune del deserto sono racchiusi nel delizioso ecrù di BABY SMILE, reso unico dall’esclusiva finitura satin, mentre la ricchezza dei boccioli primaverili si rispecchia nel tenue e ludico lilla di THE COMEDIAN. E infine un invito a far festa! La musica e il ritmo di una delle isole più famose del mondo per la sua party culture, hanno trovato nel viola elettrico di BLUEBERRIES AND SODA la loro sintesi migliore. Gli smalti Smile! di Faby, rigorosamente Made in Italy, Cruelty-Free e 10 Free, hanno una formula rispettosa dell’unghia naturale e priva di sostanze aggressive, tossiche e solventi irritanti. Si stendono in modo semplice e uniforme, garantendo allo stesso tempo ottima coprenza, lunga durata, colori vivi e luminosi e tempi di asciugatura rapidi.
I prodotti FABY sono distribuiti nel mondo da FABY LINE e venduti nelle migliori profumerie, nei più prestigiosi centri estetici e saloni di bellezza.

faby_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

faby_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

faby_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.fabyboutique.com  facebook

Pubblicato in Beauty

Antiopae nasce dall’idea di due due ragazze Modenesi di 22 anni che frequentano la facoltà di Farmacia. Da sempre con la passione per la moda, in particolare quella riguardante il settore dei costumi da bagno. Amano il fatto di poter rendere sensuale, ma non volgare qualsiasi donna esaltandone le forme ed il carattere attraverso le numerose fantasie della loro collezione. Questa è un'azienda creata da zero e tutti i mattoni sono stati messi uno ad uno. Oltre a questo  amano  moltissimo il nostro pianeta e  da sempre si prodigano per preservarlo, con questo proposito hanno deciso di creare una serie di costumi ECO- Friendly. In che senso vi starete chiedendo, tutto ciò è possibile? 
Il costume in sé viene prodotto solamente dopo averne ordinato l'acquisto (prima non esiste concretamente), infatti il catalogo è tutto in computer grafica. I costumi sono di altissima qualità dati gli ottimi materiali usati che non irritano la cute e per la tecnica di sublimazione del calore usata per far sì che le stampe e i colori non sbiadiscano nell'acqua o col tempo. La collezione è formata da 4 modelli standard:

  • Woodland (top con slip a vita alta e sgambato)
  • Rainforest (Intero che scopre abbastanza il seno per una migliore abbronzatura e sgambato)
  • Savannah (Triangolo con apertura sul davanti e slip confortevole)
  • Taiga (Intero con incrocio sulla schiena e coprenza del seno maggiore di Rainforest, ma che permette un abbronzatura perfetta)

antiopae_swinwear_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

antiopae_swinwear_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

antiopae_swinwear_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

facebook

Pubblicato in Moda

La collezione per la Primavera Estate di Afhra immagina un bellissimo giardino tenuto nascosto da un immenso deserto. Il deserto è spazio a perdita d'occhio, assenza, forza, orizzonte libero, meditazione, resistenza, silenzio. Il deserto è l'elemento maschile. 
"Dio ha creato le terre con i laghi e i fiumi perché l'uomo possa viverci. E il deserto affinchè possa ritrovare la sua anima." (Proverbio Tuareg). La collezione si ispira al giardino nei volumi generosi, nelle forme morbide e nei materiali dal touch sensuale. I modelli di Afhra recano il nome di donne iconiche, creative, ispiranti:

  • Dora come Dora Marr: fotografa e artista surrealista a tutto tondo, purtroppo è passata alla storia più per la sua lunga relazione con Picasso, che per il suo innegabile talento. Conobbe Man Ray, André Breton, Georges Bataille, Brassaï, Éluard. Rappresenta la donna fragile nonostante il grande talento e la bellezza.Dora è una grande sacca con il fianco che si richiude allacciandolo con un enorme nodo in pelle, formato da due grandi bande. E' un modello leggerissimo, molto femminile ed avvolgente. Le bande in pelle possono essere lasciate libere o annodate.
  • Annemarie come Annemarie Schwarzenbach: scrittrice, giornalista e grande viaggiatrice. Assieme ad Ella Maillart raggiunse in automobile il continente indiano attraversando l'Iran e l'Afghanistan e svolse la sua attività di giornalista in Europa come negli Stati Uniti. Totalmente androgina, ribelle, bohémien e raffinatissima. Annemarie è una tote clean e unisex, completamente piatta, con manici e tracolla in colore a contrasto. Sul lato anteriore della borsa è applicata una tasca dalla particolarissima costruzione geometrica in pelle vacchetta.
  • Lee come Lee Miller: fotomodella, fotografa surrealista, fotoreporter accreditata in territori di guerra. Musa ispiratrice, modella, collaboratrice e collega di alcuni dei più grandi artisti del '900. Rappresenta la donna bellissima e indipendente, attiva e competitiva. Il modello Lee è una grande tote con volume aperto, geometrico, morbido. Ha una costruzione particolare per manici e fondo. E' un modello sportivo chic senza tempo.
  • Colette come Colette: scrittrice, attrice, critica, giornalista, sceneggiatrice. Al centro di una Parigi fenomenale. Colette rappresenta il genio multiforme e la creatività con spirito imprenditoriale, affascinante, femminile e androgina allo stesso tempo. La borsa Colette ha una patta a bande di pelle sovrapposte e una costruzione su base ottagonale, con un fianco con molteplici tagli costolati. Femminile senza essere leziosa sembra piccola ma in verità è particolarmente capiente.

afhra_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

afhra_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

afhra_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.afhra.net  facebook

Pubblicato in Moda

Nel weekend del 7-8-9 giugno a Torino torna Maze Festival. La manifestazione, giunta alla terza edizione, animeràPiazzale Valdo Fusi e l’Ex Borsa Valori – in via San Francesco da Paola 28 – con sfilate, mostre fotografiche, talk, live musicali e molto altro. Dopo gli ottimi numeri raggiunti dall’edizione precedente, che ha registrato più di 6000 visitatori, Maze Festival ha attirato l’attenzione di brand e addetti ai lavori da tutta Italia e anche dal resto dell’Europa; ciò è stato possibile grazie ad una ricetta che unisce al meglio la natura commerciale del mondo dello streetwear con l’esigenza di arricchire e diffondere la streetculture in tutte le sue sfumature, grazie anche alla partecipazione di ospiti d’eccezione. Tra i brand, tornano a sfilare ed esporre big del calibro di Fred Perry, Kappa, Mizuno, Pop84, Dolly Noire; a loro si aggiungono giovani brand italiani come ButNot, TBD, Nektaryus, Wildbandana, Italia90, accompagnati da brand europei e internazionali quali Infinite Society, Badge (Taiwan), BLSSD e Lacomedi (Dubai). Un mix esplosivo di stili, design e immaginari che si mescolano in una vetrina eclettica, dai molteplici spunti sia B2B che B2C. I brand saranno inoltre protagonisti delle sfilate, aperte non solo agli addetti ai lavori ma anche al pubblico: un modo per avvicinare gli appassionati al mondo del fashion e dello streetwear, permettendo di vedere in anteprima ciò che caratterizzerà le prossime stagioni nei negozi e online.  Moltissime e diversificate sono invece le attività che si svolgeranno durante i tre giorni. Ci saranno diverse live performance, come quella del sushi artist The Onigiri Art – famoso per aver trasformato la preparazione del sushi in una vera e propria forma d’arte - nonché esibizioni ricercate come quelle di HEYGraphic e Square23 sulla streetart, oppure la mostra fotografica di Enrico Rassu– fotografo ufficiale di musicisti quali Luchè, Ernia, Sfera Ebbasta, Tredici Pietro, i Majid Jordan, Baka di OVO Sound. Il rap sarà presente in più forme, non solo come protagonista degli scatti dell’esibizione. Un esclusivo talk sul rap come linguaggio d’espressione vedrà la partecipazione di tre pesi massimi della scena italiana: Clementino, Willie Peyote e Axos, tre generazioni a confronto. Lo stesso Axos sarà poi protagonista domenica, con un esclusivo live showcase. A questo ricchissimo programma si aggiunge un contest di skate by Vans, il contest di produzione musicale The Amazing Beat – con due giudici d’eccezione, il ballerino e producer di fama internazionale FlockeyOcscor ed il producer Franksativa - esclusivi talk con figure di spicco del mondo dello streetwear e non solo, attività interattive per tutti gli appassionati. Tutte le serate vedranno infine aperitivi e afterparty musicali, a coronare l’intrattenimento di ogni giornata. Realizzato con il patrocinio della regione Piemonte e del Comune di Torino e con il contributo della Camera di Commercio Industria, Artigianato e Agricoltura di Torino, il Festival è ideato da Jennifer Caodaglio e creato dall’Associazione Interculturale Multiethnic Media, nata nel 2007 per sostenere il dialogo tra le diverse culture della società contemporanea della città ed è realizzato in collaborazione con STUDIO2fashion Events, società che opera da quasi trent’anni nel settore della moda internazionale. 

www.maze.events  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

Kinda 3D Swimwear nasce dalla voglia di creare capi originali, raffinati e versatili, disegnati per esaltare la naturale bellezza di tutte le donne. Unendo le sue due più grandi passioni (la musica e la natura) alla sartorialità italiana, è nata “A Kinda of magic” la collezione S/S 2019 Kinda 3D Swimwear. Solo per animi rock. Kinda (letto “Kainda”) è lo slang americano di kind of e significa “praticamente”, perché i loro in pratica sono costumi, ma basta osservarli per capire che sono molto di più. Indossabili dal giorno alla notte (e viceversa) sono perfetti anche abbinati a un jeans o a una lunga gonna di tulle. Stiamo parlando di costumi esclusivi, non esclusivamente di costumi! Attraverso le ricerche, lo studio e la passione per la moda hanno riscoperto un’antica tecnica di cucito, chiamata “fabric manipulation”, che permette ai tessuti, se cuciti secondo precise regole, di acquisire tridimensionalità nello spazio. Questa tecnica è stata applicata ai tessuti elastici! Il risultato sono piccoli capolavori sartoriali, costumi e body romantici ed estremamente femminili, proprio perché arricchiti con delicate decorazioni. Potrebbe non essere così? Credono che la musica sia la più alta forma d’arte, al di là del tempo e dei confini. Alla musica danno non solo il merito dell’ispirazione, ma anche la personalità, lo stile e i nomi dei modelli Kinda. Si ispirano ai più grandi musicisti di sempre, per creare “pezzi” sartoriali senza tempo. Amano lasciarsi ispirare dalla natura ed è per questo che utilizzano esclusivamente colori pastello e decorano le loro creazioni con forme eleganti e naturali. Ogni petalo, onda o ricamo è realizzato seguendo le linee e i colori dell’ambiente che li circonda, con l’obiettivo di valorizzare in modo naturale la bellezza di ogni donna. Dal design al packaging, passando per il confezionamento, tutto è realizzato in Italia, con i migliori tessuti e tutta la loro esperienza. Utilizzano esclusivamente microfibra prodotta in Italia, perché credono che la qualità faccia la differenza. Hanno scelto di lavorare con fornitori e partner 100% italiani per garantire costanza e accuratezza nella realizzazione di ogni singolo pezzo, perché ogni costume che confezionano sia eccellente espressione dell’artigianalità italiana.

kinda_3d_swimwear_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

kinda_3d_swimwear_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

kinda_3d_swimwear_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.kindaswimwear.com  facebook

Pubblicato in Moda

Nei saloni della residenza dell’Ambasciata d’Italia a Belgrado lo stilista Michele Miglionico ospite con la sua Alta Moda per celebrare i 140 anni dell’instaurazione delle relazioni diplomatiche tra l’Italia e la Serbia. L’Ambasciatore Italiano S.E. Carlo Lo Cascio e la consorte Alessandra hanno ospitato  nella splendida residenza dell’Ambasciata d’Italia a Belgradolo stilista Michele Miglionico che ha presentato per la prima volta in Serbia la sua collezione di Alta Moda “Madonne Lucane”. L’evento è stato organizzato dall'Ambasciata d'Italia a Belgrado in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura, l'Ufficio ICE e l’Agenzia Fabrika,per celebrare i140 anni dell'instaurazione delle relazioni diplomatiche tra l'Italia e la Serbia, nonché 10 anni dell'istituzione di un partenariato strategico tra Roma e Belgrado. Nelle sale della residenza ospiti selezionatissimi del mondo serbo dell’imprenditoria, del giornalismo, dello spettacolo insieme ad alcuni membri della diplomazia estera  hanno potuto apprezzare ventisei creazioni dello stilista Michele Miglionico della collezione di Alta Moda“Madonne Lucane”ispirate alle figure femminili della tradizione lucana e alle Madonne venerate e portate in processione in questa terra e alla sua cultura popolare. Le modelle durante la sfilata hanno evidenziato con il movimento degli abiti la lavorazione preziosa di pizzi, ricami e tessuti pregiati che contraddistinguono il lavoro di recupero da parte dello stilista dell’artigianato e delle figure professionali che ancora oggi sono presenti sul territorio lucano. La serata è proseguita con un cocktail dinatoire dove i selezionatissimi ospiti hanno potuto degustare i piatti tipici della cucina italianaabbinati a vini e passiti italiani.

michele_miglionico_4fashionlook

michele_miglionico_4fashionlook

michele_miglionico_4fashionlook

www.michelemiglionico.com  facebook

Pubblicato in Moda

Dall’idea di Fabiana Borsari e del compagno Francesco Aguzzolinasce nel 2017 il brand TEETOPIA, acronimo di tee (t-shirt) e topia (utopia) per indicare un mondo dove veicolare “messaggi utopistici” attraverso un“canale comunicativo”democratico, trasversale ed assolutamente genderless come la t-shirt. Già titolari di una stamperia e forti di una lunga esperienza che li ha specializzati in lavorazioni che vanno dalla stampa digitale, serigrafica, sublimatica, stampa transfer, strass, lavorazioni con laser, etc, etc.. per conto terzi nel 2016 Fabiana Borsari e Francesco Aguzzoli sviluppano l’idea di creare una propria collezione. Il progetto TEETOPIA prende vita nel 2017 inizialmente con la sola produzione di t-shirt, monoprodotto che viene ampliato l’anno successivo con l’introduzione di joggers e felpe data la richiesta di total look da parte del mercato.Nonostante l’extension, il focus di TEETOPIA resta la t-shirt, mezzo di comunicazione capace di inviare messaggi ad un destinatario “trasversale”, come spiega l’ideatrice Fabiana Borsari: “Ho scelto questo mezzo di comunicazione perché prima di tutto per me la t-shirt non è come tutti gli altri capi di abbigliamento, è un capo assolutamente democratico e trasversale che può essere indossato da giovani e meno giovani, da uomini e donne, da persone di diversa posizione sociale e veicolare contemporaneamente un messaggio. Teetopia è una terra di perfetta armonia, dove spesso le stampe utopiche e immaginarie, fantasticano su sogni irrealizzabili, ma che se si concretizzassero sarebbe un bene per tutti”. Tutti i capi TEETOPIA sono caratterizzati da stampe con frasi, illustrazioni o grafiche che esprimono un concetto, una visione “teetopistica” del mondo, nulla di volutamente politico o politically correct. L’ispirazione viene dall’essere umano e da ciò che globalmente lo interessa, lo stimola, lo colpisce e lo influenza in tutte le sue sfaccettature. La t-shirt diventa come la tela per il pittore, un foglio bianco dalle mille possibilità di espressione. L’intera collezioneTeetopia è 100% Made in Italy, anzi Made in Carpi in cui il forte legame con il territorioè un elemento fondamentale:la maggior parte delle lavorazioni sono quasi a KM 0 con tracciabilità della filiera, espressione di quel “pronto moda” che proprio a Carpi ha avuto origine negli anni ’60 facendo di questo territorio un punto di riferimento in tutto il mondo. Teetopiafa suo questo concetto di pronto moda proponendo oltre alle collezioni stagionali anche svariati pezzi“flash”dettati dalla necessità di stare “collegati” col mondo day-by-day soprattutto in un mondo come quello globalizzato di oggi, ove la comunicazione è sempre più immediata e senza confini.

teetopia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

teetopia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

teetopia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.teetopiaexperience.com  facebook

Pubblicato in Moda
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube