Toolbar

2019

12 articoli

La collezione SS20 V.Bell si presenta con un look ancora più ricercato cercando di portare avanti sempre. I focal point del brand. V.Bell presenta 3 nuove borse che potranno accompagnare donne e ragazze per tutta l’estate e non solo.

  • BLOSSOM BAG: Come si può capire dal nome la borsa “fiorisce” Da bauletto diventa tote nella variante “WorkHaolic” e secchiellino nella variante “Everyday”. Stampa cocco, pelle liscia e pelle con stampa “skizzo” sono il “contenitore” per una morbida nappa o una pelle stampa struzzo. Al’interno la borsa, in entrambe le versioni, ha una pochette che diventa facilmente una piccola tracolla da portare separatamente. Più che di una borsa qui parliamo di 4 BORSE IN UNA, il sogno di ogni donna che non vuole rinunciare a nulla.
  • PIPER BAG: Fianchi rotondi e pelle morbida sono i dettagli di questa nuova borsa nata per le donne che amano gli accessori super soft. Stampa pitone in colori super chic e nappa morbida coloratissima fanno di questa borsa un accessorio super trasversale tra le varie generazioni.
  • MOONY: Questa borsa è già presente in THE COLLECTION per essere creata nei colori in cui la cliente si riconosce maggiormente. In questa collezione MOONY diventa una cartellina dal gusto leggermente vintage, ma dai colori decisamente moderni. Pelle liscia colorfull con dettagli di lucertola.

Tutte le nuove borse entrano in The collection, e saranno personalizzabili nei colori e nel mood Spring Summer 2020. Da questa collezione V.Bell cercherà di usare tutti pellami provenienti dalla conceria KARA (trezzano S/N MI) in modo da utilizzare prodotti provenienti dal territorio in cui crea le sue collezioni. Portare avanti un discorso di sostenibilità anche per quanto riguarda l’utilizzare al meglio ciò che il suo territorio offre è molto importante.  I dettagli e i piccoli accessori saranno sempre prodotti con pellami e accessori di scarto e riciclo.

vbell_bag_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

vbell_bag_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

vbell_bag_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

facebook

Pubblicato in Moda

Il progetto artistico musicale Alexita+KiMa nasce a Roma sulla terra rossa dei campi da tennis. Le due ragazze si conoscono durante la partecipazione al campionato italiano di tennis di serie D per il quale giocano ancora insieme a tutt’oggi. Amiche e compagne di squadra, condividono ed approfondiscono la passione per la musica elettronica, decidendo di studiare per potersi affacciare al mondo del djing ed ella produzione musicale. Dopo i primi anni di esibizioni prevalentemente nella loro citta, Roma ma anche in altre come Milano, Firenze, Cortina d’Ampezzo, L’Aquila, nonché su vari litorali estivi della movida italiana come Ostuni, Gallipoli e Forte dei Marmi , il duo inizia ad affacciarsi anche alla scena internazionale suonando ad Ibiza e Tel Aviv. Le origini brasiliane di Kima e  la passione per i viaggi di Alexita  (con la partecipazione a festival musicali come Burningman, Tulum e Dayzero Masada) influenzano i loro set e le loro produzioni musicali con sonorità di mondi lontani, multiculturali, etnici, elettronici e psichedelici al tempo stesso. Ad oggi, tra gli avvenimenti musicali più importanti, quest’estate sono state resident al The Sanctuary Summer Festival dove ogni giovedì hanno condiviso la serata con ospiti del calibro di Damian Lazarus, Peggy Gou, Black Coffee, Sven Vath, Bedouin, &me, Blond:ish, Guy Gerber ed altri; inoltre, sempre quest'estate e per la seconda stagione consecutiva, sono state confermate dj resident al White Ostuni beach Club in Puglia per il sabato notte, dove hanno aperto il set a vari artisti internazionali come Elena Pavla; Alaia & Gallo, Italobros.
"I set di Alexita+KiMa, nella loro interezza,  possono essere letti come delle sinusoidi che salgono e scendono, alternando l’house elettronica, psichedelica a l’afrohouse e la melodictechno, instaurando con la dancefloor interazione e legame durante tutto il set. Il loro sound riporta sonorità di varie culture, multietnico, è un mix di musica elettronica con influenze Afrohouse ma con un occhio anche ai suoni beduini del deserto e dell’est del mondo; vengono proposti i synth scuri alla Artbat ma anche drums tribali, fisarmoniche gitane e flauti andini.”

alexita_and_kima_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

alexita_and_kima_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

alexita_and_kima_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.alexitaandkima.it  facebook

Pubblicato in Dj, Singer & Musician

Dress Code è una nuova linea di abbigliamento per una donna frizzante e coloratissima, pensata per una donna dinamica che non vuole passare inosservata. Ci sono le camicie in morbidissimo chiffon stampato con fantasie uniche create ed ideate da noi e adatte a tutti i gusti e tutte le occasioni  in tantissimi modelli. Le camicie sono il must have del brand. Morbide , fresche, colorate, adatte ad ogni occasione sono il prodotto con il quale il brand si è affermato e fatto conoscere in questi anni, sono il prodotto che mancava il prodotto di cui si aveva bisogno oggi per dare una spinta in più al proprio look. Il materiale è un morbidissimo chiffon di poliestere semi trasparente, che rende la donna ancora più sensuale ma senza rinunciare a quel tocco di freschezza dato dalle stampe pensate per ogni gusto, dagli unicorni ai gattini, dai muffin ai gelati, dai rossetti ai panda, ce ne sono veramente di tutti i tipi ed i colori. Sempre con femminilità e sensualità, chi più chi meno, passando da quella più sexy a quella simpatica, le puoi mettere quando e come vuoi, sul lavoro scegli una stampa più seria magari floreale, per una uscita con le amiche quella più sexy con i cuori, se invece vai a fare un picnic con le amiche vai sui muffin e non sbagli di sicuro. La vestibilità è normal, quindi non sono avvitate ma scendono dritte, in modo da essere comode per tutti i fisici hanno una manica a ¾ ed il collo di camicia classico. La cosa bella? Si mettono tutto l’anno se poi durante la stagione più calda senza maniche ti senti più a tuo agio il brand ha pensato ad una versione smanicata. Le puoi indossare sul lavoro e nel tempo libero, nella serata in discoteca o quando vai a cena a casa da amici, non ci sono limitazioni, se non la tua fantasia, perché ognuna è adatta alla tua occasione del giorno o della sera. Ti senti triste? Indossa una camicia Dress Code e la tristezza verrà spazzata via dall’entusiasmo e dalla freschezza che esprimono….Unica avvertenza, le camicie Dress Code creano dipendenza, quando ne provi una, poi le vuoi tutte….e non sai proprio quale scegliere ogni volta. Le gonne Dress Code sono realizzate completamente in Italia dalla progettazione alla confezione, perché per il team fondatore è molto importante supportare lo sviluppo del nostro paese e le piccole imprese di stilisti, grafici, sarte e modellisti italiani che rendono questo prodotto così speciale. Le gonne Dress Code sono in raso satin e sono lunghe fino sotto al ginocchio, in perfetto stile anni sessanta. Hanno delle pense per migliorare la vestibilità, non hanno fodera ed elastico in vita che permette al tessuto di fasciare perfettamente la vita. Le gonne Dress Code arrivano in moltissime fantasie e colori: dal rosa acceso con tocchi di viola delle rosa al verde e rosso delle fragole che colorano questi modelli. L’unione di righe e fiori nel modello a ruota con righe sia verticali che orizzontali. Fino alle fantasie in tinte pastello, peonie o fiori tropicali.

dress_code_brand_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

dress_code_brand_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

dress_code_brand_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.dresscodezine.com  facebook

Pubblicato in Moda

Positive, nasce dall’idea di due fratelli, Luciano e Milena che hanno fatto della loro filosofia di vita un progetto concreto, non è un semplice brand d’abbigliamento sportivo, ma un vero e proprio bagno di ottimismo, esplosione di solarità e carica di energia. Con le sue linee ammalianti e il design ricercato e innovativo, Positive si rivolge a tutti quei giovani che cercano il mood giusto per affrontare la vita, vestendoli di positività, con un look casual e trendy, dall’appeal stiloso e inimitabile. Da poco sullo store on line, una linea invernale, una nuova tuta artigianale e nuove calzature Positive, tutti articoli ultra glamour, al passo con i tempi senza mai tralasciare il suo dna artigianale e dove l’attenzione al dettaglio fa da padrone. Shoes plus : irresistibili!! Scarpe unisex, comodissime, flessibili, facili da pulire, suola in “Eva” anti scivolo, anti umidità, perfette per ogni occasione, in una vasta gamma di colori e fantasie. Collezioni per un pubblico trasversale in grado di incontrare ogni esigenza di stile e gusto. In cantiere tanti nuovi progetti , nuove linee, nuovi prodotti, irresistibili e unici, tutti da scoprire, targati Positive .
“Come il sole che torna a risplendere dopo un temporale, così anche una pietra può diventare un gradino verso... le stelle!!!!”
CREDERCI SEMPRE, ARRENDERSI MAI!!! Questo è il concept positive, un invito a non abbattersi davanti alle sconfitte, a rialzarsi di fronte agli ostacoli, a credere in noi stessi e nella vita e non perdersi d’animo mai!!! Perché se hai pensieri positivi anche la tua vita lo diventa e se vesti Positive e le sorridi...lei ti sorriderà !!! Live better, think positive, dress Positive!!!

positive_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

positive_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

positive_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.positivestore.it  facebook

Pubblicato in Moda

Il Fassamano è un oggetto di design, animato da una gestualità raffinata e sofisticata. Lo si indossa per averlo sempre a portata di mano e, all'occorrenza, accostarlo velocemente al volto. Una micro architettura per il viso, una cornice per lo sguardo, un accessorio utile e sfizioso per unlookdandy o radical chic. Dagli esempi del passato alla rinascita della tradizione attraverso un modello unisex contemporaneo, realizzato artigianalmente in Italia, nel distretto dell’occhialeria veneta. Fassamano è progettato da Cristiana Vannini, designer e art director di Fassamaneria srl, cui fa capo il brand. L’idea nasce ad una cena tra amici, quando nessuno riesce a leggere l'etichetta del vino, scritta in corpo otto. L'intuizione diventa una realtà imprenditoriale quando ci si accorge che il mercato offre risposte ai problemi di vista non del tutto esaurienti. Nel quotidiano siamo sollecitati da centinaia di informazioni lampo che illuminano schermi dalle dimensioni ridotte. Intorno ai 45 anni anni il cristallino perde elasticità e si avverte una leggera difficoltà nel mettere a fuoco da vicino: questa condizione fisiologica si chiama presbiopia. Solo in Italia sono 20 milioni le persone che hanno bisogno di un occhiale da lettura ravvicinata. Esistono gli occhiali da vista “occasionali”, da estrarre dal taschino o cercare in borsa in diversi momenti della giornata; un gesto complicato e di certo poco giovanile. Il Fassamano è unocchiale smart, da indossare in modo diverso, completamente dedicato alle “letture istantanee”: un «oggetto analogico in un mondo digitale» spiega Andrea Camerana, co-founder di Fassamano. I cerchi della montatura sono in acetato di Mazzucchelli 1849, lavorati a Computer Numerical Control e lucidati a mano; la parte in metallo è in alpacca tagliata al laser con trattamenti galvanici e vernice protettiva. Il tutto per un peso di 20 grammi, 9 varianti di colore e textures ed una correzione della presbiopia da +1 a +3.5 diottrie. L'elegante occhiale da collo è anche vincitore nella categoria Jewelry, Eyewear and Watch Design ai Golden 'A Design Award and Competition 2019, chepremiailmigliorprogetto di designdistinto per qualità, innovazione, sostenibilità... Oltre il proprio e-commerce, Fassamano conta una selezionata distribuzione fisica in Italia e all‘estero. 

fassamano_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

fassamano_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

fassamano_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.fassamano.com  facebook

Pubblicato in Moda

L’omaggio all’Italia, terra di grande artigianalità. L’attenzione al dettaglio. Il lusso à porter. Il desiderio di fondere arte e moda, marmo e pelle, antico e design, non perdendo però mai di vista la contemporaneità. Nasce così la prima collezione di borse Femea Milano, brand ideato dalla collaborazione tra il manager Luca Cantele e l’architetto Fabiana Scrudato. Una coppia di talenti creativi uniti dalla passione per il bello, con alle spalle un’esperienza ventennale nel mondo del luxury design e nel curriculum collaborazioni con alcuni dei più famosi brand a livello globale come Fendi, Trussardi, Bentley e Bugatti. Le borse “City Collection” di Femea Milano riproducono, con bassorilievi realizzati in polvere di marmo, tre importanti città italiane, Roma, Milano e Venezia. Nel dettaglio, piazza di Spagna, piazza Duomo e il ponte del Rialto. Tre luoghi famosi e ammirati in tutto il mondo per la loro bellezza ed esclusività. Tutte le borse, numerate e disponibili nelle taglie small, medium e large, sono prodotte con pellami di prima qualità e le sculture, in polvere di marmo travertino, sono realizzate e dipinte mano da maestri artigiani. Il composto utilizzato è lo stesso che compone il marmo, poi lavorato con altre componenti segrete che permettono di alleggerire la scultura del peso tipico del materiale. Anche la verniciatura, effetto chiaroscuro, viene realizzata a mano. Le imperfezioni tipiche del marmo e derivate dall’intero processo di lavorazione rendono ogni bag unica e irripetibile.
“Sperimentare nuove forme, immaginare fuori dagli schemi, curare la rifinizione del prodotto, ricercare l’eccellenza e preservare la memoria artigiana sono elementi fondamentali per noi e ci ispirano ogni giorno”, dichiarano Luca Cantele e Fabiana Scrudato. “Ci sono voluti oltre due anni di lavoro, di sperimentazione prima che fossimo pronti a lanciare sul mercato la nostra prima linea. Volevamo che tutto fosse perfetto”.
Il risultato è una collezione di borse senza tempo, già diventate l’oggetto del desiderio della donna cosmopolita, che ama viaggiare e desidera portare sempre con sé l’eleganza del made in Italy. Due i colori: bianco e nero. Nuances agli antipodi ma entrambe sinonimo di classe e signorilità. L’uno esprime speranza per il futuro ed evoca spiritualità, l’altro è associato al mistero e alla profondità. Le borse di Femea Milano sono in vendita in alcune boutique selezionate in tutta Italia e on line sul sito.

femea_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

femea_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

femea_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.femea.it  facebook

Pubblicato in Moda

Cristiana è una ragazza forte e determinata, coltiva fin da piccola la passione per la moda e per la musica. Compiuta la maggiore età comincia a lavorare nell'azienda di famiglia, ma avendo sempre frequentato il mondo della notte ha la fortuna di familiarizzare con i più grandi nomi della musica techno! Situazioni che l'hanno portata, andando avanti con l'età a coltivare il grande sogno di poter essere lei un giorno ad emozionare una grande folla con la sua musica. Comincia così a studiare per far diventare questo sogno una realtà, il suo sound è un mix di sonorità techno, techouse, minimal, nudisco, funk. Non ha un artista preferito, ma preferisce accostare le sue performance ad artisti come The Black Madonna, OmarS, Ron Trent, Chez Damier. In poco tempo cristiana è riuscita a farsi spazio in questo mondo mixando sulle consolle dei locali più importanti di Roma e della gettonatissima costa Smeralda! Ha aperto serate ad artisti di altissimo livello come i Neverdogs, Brina Knauss, Elena Pavla. Cristiana è una ragazza umile nella vita come nel lavoro ed il suo mood è:
"Non si finisce mai di imparare, l'artista suona il vero artista ruba; con gli occhi, con le orecchie e con il cuore. Mi auguro un giorno di poter suonare in tutto il mondo, diffidate da chi vi critica, continuate per la vostra strada. Se sapete fare il vostro lavoro, la competenza prima o poi verrà ripagata!"

cristiana_blasi_djs_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

cristiana_blasi_djs_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

cristiana_blasi_djs_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

facebook

Pubblicato in Dj, Singer & Musician

La Salebi srl, con il suo marchio LeiMe Seta italiana, nasce nel dicembre 2016 dall’iniziativa della titolare Sofia Eusebi, e dalla sua passione per la moda, il made in Italy, e la ricerca della qualità. L’obiettivo iniziale è stato quello di creare un prodotto di alta qualità valorizzando la manodopera dell’area marchigiana. Il prodotto artigianale e altamente sartoriale viene commercializzato sia in via tradizionale, sia seguendo i canali tipici della modernità, in particolare i social network. La materia prima viene acquistata in Italia, nel distretto di Como e Bologna, quindi il prodotto è Made In Italy al 100%. Oltre alla manifattura sartoriale di estrema precisione e cura nei dettagli (vengono usate le cuciture interne all’inglese), altra particolarità del prodotto è la stampa su seta. Il nostro team immagina e crea le stampe che vengono poi stampate sulla seta. Stampe esclusive create per la nostra collezione, che si integrano in maniera perfetta alle nostre proposte a tinta unita, per formare dei look sempre diversi e accattivanti. La gamma prodotti copre tutte le esigenze della donna di oggi: dalla quotidianità di tutti i giorni alla serata elegante fino alla cerimonia vista in ottica più moderna e fresca, soprattutto con la possibilità di riutilizzo del prodotto in varie occasioni.

leime_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

leime_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

leime_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.leime.it  facebook

Pubblicato in Moda

Giorgia Amico, ha 28 anni, vive e lavora ad Aprilia, una cittadina vicino Roma. Ha sempre avuto la passione per la scrittura, per le informazioni e anche per la divulgazione ed ha pensato quindi di trasmettere a più persone possibili il suo sapere in termini semplici, sull’argomento che più la rappresenta: i capelli e tutto il mondo che ne concerne. Questo libro nasce con l’esigenza di aiutare... Perché il dare, le hanno insegnato, è l’unico modo per ottenere veramente qualcosa nella vita. Il sapere, ma poi non trasmettere agli altri pensa sia uno spreco e un danno all’umanità, in quanto se tutti diffondessimo generosamente le nostre conoscenze, chi in un campo chi in un altro, saremmo tutti delle persone migliori. Così decide di scrivere un libro formativo “Il segreto per capelli perfetti” dove da consigli in virtù del fatto che stà parlando con un pubblico misto, cerca quindi di essere sempre chiara e concisa. In questo libro trasmette la “passione” per l’amor proprio, perché amarsi vuol dire prendersi cura di noi in ogni forma: estetica, fitness, cura dei capelli, cura della pelle, sana alimentazione e quant’altro. Perché quando ci si vede belli ci si sente più forti, più sicuri, e si riesce a dare il proprio meglio nel lavoro, nelle relazioni, con le persone, con il mondo! Fin da giovane si è specializzata dell’hairstyle in quanto avendo una base da cui partire, ossia un negozio di parrucchiera già avviato da anni da sua mamma Daniela e con l’aiuto della sorella maggiore Lisetta creano un vero e proprio Brand: Degradé Conseil e aprono il salone Atelier Cdc. Dopo circa cinque anni dall’inizio del percorso formativo si specializzano nel metodo della colorazione verticale, il Degradé. Così nasce “Il segreto per capelli perfetti” non vi resta altro che acquistarlo su amazon al seguente link

facebook

Pubblicato in Beauty

Moda, magia e bellezza, saranno questi gli ingredienti del trunk show dell’atelier Seta in cui bellissime modelle sfileranno per presentare i dieci splendidi abiti della nuova collezione Primavera Estate 2020. L’appuntamento è per domani giovedì 7 novembre, alle ore 19.00, presso l’atelier (via Roma 45, Battipaglia) che per l’occasione si trasformerà in una vera e propria passerella: un luogo discreto ma prezioso, uno scrigno in cui i sogni di molte donne si fanno tessuto e diventano realtà. L’atelier, infatti, si trasformerà in un bosco incantato, grazie anche alle decorazioni floreali di Armando Malafronte, celebre artista fioraio di Ravello, pensando ad una donna come “fata contemporanea” che gioca con materiali e tagli per un look neo-romantico e disinvolto fatto di tulle e di ricamo 3D. Ma non solo, anche fiori, pizzi e trasparenze regneranno incontrastati sui modelli dalle linee semplici impreziositi da giochi di tessuto tridimensionali. In passerella sfileranno abiti dall’anima delicata e romantica, proprio come quella della loro creatrice, Valentina D’Alessandro, che ha realizzato un autentico esempio di stile fatato. I colori pastello, i fiori, a tratti le tinte di rosa e violetto, creeranno delle vere e proprie fiabe da indossare. Gli abiti, infatti, sembreranno fluttuare leggeri tra pizzo e tulle ricordando i profumi di prati in fiore e di brezza primaverile, creando così uno stile unico e riconoscibile, come spiega la stylist:
«La mia idea è stata quella di completare il look a partire dai dettagli degli abiti stessi e dei tessuti, che si declinano in accessori molto contemporanei e con un feel neoromantico. I vestiti che sfileranno saranno il risultato del confronto avvenuto tra me, mia sorellaEtta e mia madre Cristina. Noi tre, infatti, abbiamo una profonda intesa che ci ha permesso di unire le diverse sfumature dei nostri caratteri. Sono sicura che la nostra collezione, oltre a mostrare l’attenzione e la qualità per i dettagli, riuscirà a coinvolgere tutti gli invitati e ad accompagnarli in un mondo magico e sentimentale che da sempre caratterizza la mia azienda e soprattutto le mie donne».
L’atelier Seta, dunque, si rivolge a donne romantiche ma anche forti e un pò sbarazzine, sempre eleganti ma, nonostante ciò, delle vere it girls che in questo panorama, dove si ripetono ritualità e gesti di un mondo che sta cambiando velocemente, riescono ancora a non smettere di sognare. Ad accogliere gli invitati,per la presentazione della collezione della prossima stagione, ci sarà uno squisito cocktail di benvenuto che riprenderà la delicatezza e la dolcezza degli abiti, ovvero un candy coktail in cui lo zucchero filato ne esalterà la piacevolezza. Ma a rendere il trunk show davvero memorabile sarà l’incursione del celebre pasticciere Renato Ardovino, famoso cake designer italiano, che porterà in omaggio una torta speciale accompagnato dalle telecamere del canale televisivo Real Time, per la realizzazione di un nuovo programma.

valentina_dalessandro_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

valentina_dalessandro_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

valentina_dalessandro_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

facebook

Pubblicato in News ed Eventi

Sempre più elegante, sempre più chic, sempre più “luxury”, la creativita’ di HOOPS si raffina ulteriormente per dare vita al nuovo modello “New Luxury Diamonds”, un segnatempo dall’appeal prezioso ed importante, capace di incantare con un mix di rigore e bagliore. 31 mm di cassa in metallo lucido, lunetta zigrinata, quadrante soleil con pietre applicate come indici, movimento con data e lente cyclope e bracciale tipo “president”. Sono sempre più numerose le caratteristiche che richiamano la tradizione dell'alta orologeria ad essere evocate e sdrammatizzate per contraddistinguere i modelli del brand meneghino, da diverse stagioni leader di mercato nella fascia dei segnatempo al di sotto dei 100€. Appeal serioso e scintillante, perfetto per scandire la preziosita’ del tempo con i "diamonds" applicati, il New Luxury Diamonds è disponibile in 5 varianti di quadrante: dal nero a degradare fino al bianco attraverso scale di argento e grigio con l’alternativa in rosa polvere. Proposto in tre diversi colori di metallo (Gold; Silver e Silver & Gold), il nuovo modello New Luxury Diamonds di HOOPS esprime rigore ed eleganza indossabili da tutti con ironia. Un segnatempo ideale per tutti i gusti…e per tutte le tasche.

hoops_orologi_gioielli_accessori_4fashionlook

hoops_orologi_gioielli_accessori_4fashionlook

hoops_orologi_gioielli_accessori_4fashionlook

www.hoopswatch.eu  facebook

Pubblicato in Moda

Matteo Caviglioni nasce a Terni nel 1990 e nel marzo del 2014 si laurea in Design. Estremamente raffinato, il suo stile propone un’estetica basata sulla sua visione del contemporaneo, un equilibrio ricercato tra il buon gusto, la sapienza artigianale e la sensibilità verso l’arte. La sua produzione è modulata attraverso un design caratterizzato da tagli e tessuti sperimentali mixati con lavorazioni manuali che contribuiscono al fascino di una donna cosmopolita ed indipendente, sempre alla ricerca di uno stile personale. Le sue creazioni sono il risultato di una ricerca continua e d’avanguardia non a caso il suo logo è una rondine, simbolo di continuo rinnovamento e messaggera della vita che ricomincia. La F/W 2019/20  propone un womanswear dalle forme rigorose e linee simmetriche, ricami ottenuti con nuove tecnologie che accendono la dimensione della sensualità. Materiali innovativi utilizzanti in ambito di performance anche sportiva, sono plasmati con tecniche tradizionali, dando vita ad un nuovo vocabolario femminile. L'impronta di Caviglioni declina una donna apparentemente poco malleabile, selettiva, dalla grande forza interiore. Sintetizza la purezza con tratti netti di costruzione e decostruzione per rendere leggera ma fortemente organica la figura femminile. Elementi di gusto formale sono decontestualizzati con virtuosa sottrazione, in modo inesorabile ma delicato, valorizzando il rapporto costante tra abito e corpo. Mette in rapporto rigido e fluido, sintetico e naturale in una composizione armonica dall’intonazione romantica. Giocare con le convenzioni, usare le idee di un linguaggio esistente per sovvertire stereotipi radicati. L’estetica che regola il marchio Caviglioni è soffersiva; esiste in relazione all’idea di identità e alla presenza di una sperimentazione. Definire e pulire i capi tramite una solerte azione di filtraggio che esamina la decennale stratificazione della moda annunciando quella futura. Non siamo davanti ad una speculazione: dettagli che rispondono a periodizzazioni o cicli del passato con Caviglioni acquistano una valenza nuova. Indossando fibre vegetali, tecniche e di provenienza animale, si fa propria una porzione del mondo naturale: si porta addosso uno schermo che rappresenta la personale e quotidiana sperimentazione. Abiti che combinano un’austera intoccabile ieraticità con la sinuosità delle curve del corpo femminile. La limpidezza dei processi artigianali del made in Italy si coniuga e si armonizza con le tecniche innovative del presente svelando un connubio di grande eccellenza. Caviglioni re-immagina in modo elegante il contesto urbano con elementi traforati e sagomati infondendo maggior vigore e carattere alle proprie combinazioni stilistiche. Riconfigura l’idea di una costante semplicità lineare con dettagli preziosi e ricami di propria invenzione, trasformando un’idea in uno stile di vita basato sulla comprensione profonda dei desideri femminili.

caviglioni_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

caviglioni_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

caviglioni_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.caviglioni.it  facebook

Pubblicato in Moda
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube