Toolbar
  • Layout
    Linear Layout
    Grid Layout
Editoriali

2019

14 articoli

Lanieri, primo e-commerce di abiti maschili su misura nato nel 2012, lancia la nuova collezione Primavera/Estate 2019, considerata una pietra miliare nel percorso di crescita del brand. Per questa campagna il nuovo Direttore Creativo Claudio Nobili si è ispirato agli ingressi, i cosiddetti androni, di alcuni palazzi storici caratterizzati da un impeccabile design. Perché? L’ingresso è un luogo fisico, un punto di accesso a un mondo diverso, uno spazio nel quale le prospettive si ampliano e si moltiplicano. Ma è anche l’allegoria di un nuovo inizio, a sottolineare la diversa strada che Lanieri sta intraprendendo da un punto di vista stilistico e di Direzione Creativa. A chiudere il cerchio,le location designate per la campagna: gli androni di due selezionatissime palazzine milanesi, il cui design è firmato rispettivamente da Giò Ponti e Pier Giulio Magistretti. Si tratta di nicchie sconosciute ai più, autentiche gemme celate nei meandri della città meneghina, una delle culle della cultura architettonica italiana. Location inaspettate, dal sapore così fuori dal tempo da risultare sempre attuali. La perfetta tensione tra modernismo e classicismo richiama l’equilibrio dei nuovi capi Lanieri, dove le linee che caratterizzano la maison si fondono con dinamismo e vigore, assumendo caratteristiche ben delineate. Lanieri varca dunque la soglia di un nuovo concetto di sartoriale, che mantiene le caratteristiche della tradizione contaminandole con ispirazioni dal mondo dell’arte, dell’architettura, della cultura italiana. Il risultato è una collezione pensata per innovare e stupire, ma anche per sottolineare la sua appartenenza alla più classica e chic espressione della moda italiana. Così, di fianco ad abiti caratterizzati da colori solidi e fuori dai soliti canoni come ottanio, verde salvia, amaranto, trovano spazio anche i più classici blu e grigio in diverse nuance e micropattern delicati e sempre attuali: pied de poule, principe di Galles, micro-check e riga stretta, ideale per creare un effetto che riprende il pigiama palazzo, rielaborandolo in un’elegantissima versione maschile. www.lanieri.com  facebook

O bag rende omaggio al Mar Mediterraneo con una collezione che riprende i colori tipici delle isole greche: bianco latte, cobalto, blu navy e un tocco di rosso fragola. Ideali per le vacanze e le gite fuori porta, le nuove proposte di O bag combinano l’iconica scocca in Materiale XL Extralight® con tessuti leggeri: il sangallo, il canvas, la corda di cotone e la rafia, e la più classica ecopelle saffiano. Tratti distintivi della collezione sono inoltre le stampe, le applicazioni floreali, le ispirazioni maioliche e le decorazioni multicolore. Nuovi accessori moda come le frange crochet e gli interni “knot” con pratica chiusura a nodo. Novità sono poi la O bag market, shopper in tessuto intrecciato con manici effetto bambù, la O bag tulip con punte arrotondate (che ricordano appunto il fiore) e la O bag urban mini con texture midollino. www.obag.it  facebook

La collezione Isabel Beachwear si compone di due linee:
La linea Romantic Tulle, in lycra color block shiny, lucida e confortevole. I tagli sono femminili e senza tempo, arricchiti da volant in tulle, tratto distintivo del brand e un must per questa stagione! Le rouches sono tono su tono o a contrasto per esaltare la bellezza delle forme.
La linea minimal shiny si contraddistingue da costumi basici e comodi, minimali bikini, bralette e fasce in stile anni 80, declinati nei colori pastello che vanno dal rose gold al gold sand. 
Tutta la collezione si completa con fuori acqua dall'effetto seta, teli mare e la linea Isabel Petite, per le mini fashion kids!  www.isabelbeachwear.com  facebook

MIASŌ è un Brand di moda italiano fondato a Roma nel 2017 da Mia Sorrentino, Fashion designer appassionata di bluse e originaria di Napoli, la città in cui si è formata. Questo è il motivo per cui il Brand produce principalmente bluse e camicie da donna, in pregiati tessuti italiani, in particolare sete Comasche. Le bluse MIASŌ hanno una produzione limitata, perché l’intento dell’Azienda è quello di rimanere un brand di nicchia. Qualità dei tessuti, design pulito e sofisticato, produzione non industriale rendono i capi MIASŌ molto apprezzati da chi rifiuta la moda del fast fashion, preferendo differenziarsi e vestire con stile. E’ forte nella Designer la volontà di mantenere un tipo di lavorazione di matrice sartoriale ma nello stesso tempo moderno, dove l’artigianalità si evidenzia nella valorizzazione del prodotto, creato con preziosi tessuti italiani scelti personalmente dalla Designer e curati in ogni dettaglio. La blusa MIASŌ nasce per celebrare la donna contemporanea, una globetrotter sofisticata, molto attenta alla sua immagine, divisa tra lavoro e vita privata, che ama esprimere il suo stato d’animo con passione. MIASŌ aspira a realizzare un progetto ambizioso: rendere le donne consapevoli della loro femminilità, aiutandole a sentirsi più attraenti in ogni momento della giornata. La ricetta vincente di MIASŌ è la sua capacità di ascoltare le donne, i loro desideri, i loro bisogni. Grazie ad un costante confronto con le clienti che abitualmente frequentano l'Atelier/Studio Mia Sorrentino riesce a catturare i desideri più profondi delle donne di oggi, che vivono contesti, modelli sociali e lavorativi delle metropoli moderne. www.miaso.it  facebook

Ne è un esempio di rilevanza mondiale quella nata tra la fashion designer e couturier siciliana Flavia Pinello, fondatrice del brand "Flavia Pinello", con la sua musa, la soprano russa di fama internazionale Natalia Pavlova, discendente del grande poeta Alexander Pushkin e figlia della famosa poetessa Vera Pavlova. La Pinello ha, infatti, vestito più volte la Soprano per le sue esibizioni di maggior pregio, come al Festival Mondiale de Limes 2019 dove ha cantato davanti ai maggiori esponenti della politica e del giornalismo globale. E non è un caso, dato il grande successo che Flavia Pinello riscuote oltre che in Italia, anche all'estero e, in particolare, negli Stati Uniti. Questa commistione di generi ha avuto come cornice non un luogo qualsiasi ma una delle più importanti sale da concerto al mondo. Aperta a New York nel 1891 ha ospitato circa 46.000 esibizioni, inclusi alcuni degli artisti più famosi della scena musicale mondiale come Maria Callas, Luciano Pavarotti, Ella Fitzgerald, le 'pop' stars':  Beatles,  Rolling Stones, Frank Sinatra, Stevie Wonder, David Bowie, e Jay Z. La Carnegie Hall di New York, situata nel cuore di Manhattan è la sala più prestigiosa al mondo in cui si possa tenere un concerto. Lo scorso 30 Maggio alle ore 20, ora di New York, Natalia Pavlova si è esibita alla Carnegie Hall nello spettacolo "A Woman's Love and Life" Sold out già da settimane, con la partecipazione di Venus Rey Jr., i testi di Vera Pavlova e Cristiana Pegoraro al piano. Per questa importantissima occasione la Pavlova ha indossato un abito realizzato in esclusiva per lei da Flavia Pinello, Fashion Designer e Couturier siciliana che si è fatta notare nelle passerelle più importanti del mondo per il suo stile elegante e minimale e l'altissima qualità dei suoi capi. Le sue collezioni hanno sfilato alla New York International Bridal Week ed alla Dubai Fashion Week, e la maestria artigianale con cui sono realizzati i suoi abiti le sono valsi il Premio Nazionale G. Guarino 2017  ed il Premio Italia Giovane 2018 nella Categoria Eccellenza del Made in Italy. L'abito bianco progettato per far apparire la Pavlova come una dea e realizzato secondo le migliori tecniche sartoriali ed artigianalmente dalla Designer e Couturier Flavia Pinello, era una morbida e sofisticata sirena in duchesse di pura seta, incorniciata da pizzo Chantilly ed una fascia che percorrendo sensualmente le spalle si incrocia sulla schiena scoperta dove è impreziosita da ricamo gioiello. La lunga ed elegante coda dietro era illuminata da splendidi cristalli ricamati a mano sul pizzo Chantilly. Un abito ideato per essere in grado di esaltare tutta la femminilità ed eleganza della Pavlova e rendere omaggio al prestigio della Carnegie Hall. Un capo da gran sera dalle linee pulite e rigorose, esaltate dall'accurata scelta di tessuti di pregio e da ricami couture di grande charme, nel segno del grande Made in Italy di qualità di cui Flavia Pinello è uno dei nomi nuovi più rappresentativi nel mondo.
"Vestire Natalia per queste importanti occasioni e nelle location più prestigiose ed esclusive al mondo è sempre un piacere, e per me è un ulteriore opportunità per far apprezzare e conoscere il Made in Sicily a livello mondiale. A Milano ci saranno le passerelle, ma i migliori artisti ed artigiani sono siciliani" www.modartdiflaviapinello.com  facebook

La Maison de la Lingerie s.a.s. nasce ad Andria, uno dei più importanti distretti tessili  del Sud Italia  nel 1998. Tradizione e innovazione, ricerca della qualità ed attenzione all'immagine sono gli  elementi che  caratterizzano la Maison, per questo ogni prodotto è pensato e  realizzato per rispondere alla  richiesta di un consumo moderno fatto di clienti che chiedono qualità, comfort, vestibilità e fashion. La Maison sceglie materie prime di ottima qualità come ad esempio cotone al 100%,  cotone al 90% elastam 10%, cotone al 95% lycra al 5%, per poter creare le sue linee Rimodella, Intimy Classic, Intimy Fashion, Intimy Jeans, Intimy Girl, Intimy Luxury  che vestono uomo, donna, bimbo e bimba. La Maison è 100% impresa italiana, le condizioni del mercato tessile di questi ultimi anni non  hanno allontanato la Maison dal suo obiettivo di offrire un prodotto di  qualità, sulla base di una  passione e di una cultura manifatturiera tramandata da generazione in generazione a tutela del made Italy e del lavoro in Italia. La costante attenzione verso ogni singolo dettaglio nelle fasi di produzione di intimo  hanno  permesso all'azienda di proporre sempre soluzioni e prodotti in grado di distinguersi per il vantaggioso rapporto fra qualità e prezzo. Tutto questo fa de la Maison de la Lingerie un’azienda leader nell’abbigliamento intimo il cui  principale obiettivo è quello di soddisfare i suoi clienti. www.maisonlingerie.it  facebook

Gianni Sapone Haute Couture Once upon a time... Per molti secoli, Merlino custodì gelosamente il libro delle favole...
"Un pomeriggio di settembre andai in soffitta, attratto da una strana melodia di un carillon. Nell'oscurità della stanza si palesò davanti ai miei occhi un libro che non avevo mai visto prima. Lo aprii. Prima una luce fortissima, poi una mano mi prese e mi ritrovai in un mondo dove non ero mai stato prima... Il mondo dei ricordi mai nati...".
"Once upon a time" nasce dal desiderio dello stilista di far sentire le donne, protagoniste di un universo incantato, di un viaggio tra sogno e realtà, di un mondo, quello delle favole, che cattura con la forza di sua maestà: la fantasia. "Incontrai tante creature magiche, sembrava le conoscessi tutte. Dal coniglio nero che mi fece entrare in quel mondo, ad Anacleto, custode del libro, alla perfida strega dell'ovest. Senza rendermene conto ero in fondo agli abissi marini con la Sirenetta. Non capivo cosa stesse accadendo ma ero certo che quel mondo faceva parte di me. Tante le domande, confuse, nella mia mente. Perché il fenicottero di Alice si trasformava in una splendida donna? Perché i fiori del mago di Oz mutavano forma per diventare creature della notte? Una Fata mi rivelò la verità: "Solo chi ha occhi per credere può vedere la vera anima, un semplice scherzo della magia, un miraggio, una bolla che nasconde la realtà". Incuriosito chiesi chi era quella Fata. Volando sul mare mi rispose: "Sono Morgana... La Fata Morgana. Non è un sogno ma la mia realtà". www.giannisapone.it  facebook

Il nome del brand, significa “donna di successo” nella lingua africana Teké. Samboue parla di Alice e Stephanie, amiche dai giorni dell’università, ambedue laureate in materie scientifiche: Alice in Biotecnologia e Stephanie in Farmacia accomunate da una grande passione per l’arte. Ed è grazie a questa passione che hanno saputo plasmare una fusione rock/chic tra la cultura africana e italiana per dare vita ad accessori moda unici per bellezza e originalità. Stephanie e Alice hanno unito il loro entusiasmo al loro background culturale: la mamma di Stephanie, Marie Helene Samboue, dona il nome al marchio mentre il padre ispira la figlia con la sua personalità e la sua forte propensione per l’arte, compresi i tessuti kuba. La nonna materna di Alice, Ida Gilio stimata stilista, porta i suoi copricapo oltre oceano fondando in Venezuela la Casa di moda Gilio che, anticipando le tendenze ha utilizzato la fibra d’Agave, la “Coquisa”, per ideare cappelli vincitori di molti premi. E così al ritorno da un viaggio in Congo, Stephanie porta con sé la collezione di tessuti kuba appartenente alla sua famiglia: sono come preziosi gioielli che ispirano il progetto Samboue mescolando le radici di Alice e Stephanie ai tessuti kuba per realizzare un sogno. www.samboue.com  facebook

Otro Amor Bikini è un brand beachwear che nasce dalla volontà di due giovani designers, di creare un prodotto pensato dalle donne per le donne. La peculiarità che contraddistingue il loro lavoro è quella di ascoltare le esigenze proprie e delle persone che le circondano : creano una donna in grado di sentirsi a proprio agio in costume, e che esprime la femminilità senza rinunciare alle tendenze. Mettono in pratica cosi le proprie conoscenze tecniche per creare modelli impeccabili che attraverso tagli particolari e cuciture possono esaltare le forme femminili, in tutte le varietà e caratteristiche, grazie alla sofisticata costruzione di ogni singolo pezzo. Da queste fondamenta che tracciano il DNA del brand , si fondono l’accuratezza e l’abilità delle sarte napoletane, pilastro portante di un’azienda tutta al femminile. Le signore mettono a disposizione delle designers, la propria esperienza e le tecniche caratterizzanti la sartoria, visibile nella precisione della manifattura del prodotto, delineando l’elemento imprescindibile di Otro Amor Bikini : l’alta artigianalità propria del Made in Italy.  Otro Amor Bikini S S 1 9 prende forma attraverso tre ispirazioni distinte che convergono all’unanime verso la celebrazione della fisicità femminile. L’ideale di donna sensuale si accosta alla funzionalità, data dall’utilizzo di tessuti a rapida asciugatura che rendono il prodotto efficiente in tutta la sua completezza. Knots, linee minimal , volumi puliti incorporano al loro interno un’anima double-face, tonalità mat affiancate da toni fortemente glitter. Underwires, strutture più rigide che modellano le forme senza costringerle. Colorazioni fredde con texture shiny. Macremè, giochi di balze e tulle accostate a nuance calde. La linea è accompagnata da fuori acqua, realizzati nel prezioso pizzo Sangallo, in grado di richiamare a pieno il gusto italiano, e capace inoltre di creare armonia tra queste diverse ispirazioni. www.otroamorbikini.com  facebook

Blu Roma Creazioni è una filosofia, un concetto eterno racchiuso nella bellezza delle architetture romane, nei resti e nelle rovine dell’antico impero. La creatività non ha limiti e Blu Roma creazioni crea e produce borse in vera pelle dal vero gusto tradizionale del Made in italy.  Le borse gioiello sono rese uniche dall’elemento di oreficeria realizzato a cera persa in bronzo dorato. Borse ed elemento sono interamente create da artigiani italiani e sono 100% Made in Italy . Lasciatevi emozionare da eleganza ed emozioni senza tempo. facebook

DreamLux come innovazione tessile nasce dalla ricerca del meglio e, applicandola più avanzata tecnologia della fibra ottica ai tradizionali articoli tessili, ha creato una collezione unica e luminosa al buio. DreamLux è un brevetto ufficiale internazionale registrato in 44 Paesi, tutelato e coperto nei principali Stati di tutto il mondo. Supportato dalla competenza di aziende operanti nella fisica aerospaziale e subnucleare, il processo sviluppato è rivoluzionario: la fibra ottica combinata con un particolare elemento “scintillante”ad alto potere rifrangente, è tessuta a telaio ai materiali più tradizionali quali cotone lino e viscosa. Successivamente è applicato un Led di soli 5 mm di diametro in due versioni: 0,1 watt alimentato a batteria (per accessori e prodotti di piccole dimensioni) oppure 1 watt e 3 watt RGB alimentato tramite rete (per pannelli e istallazioni fisse). Alimentandolo illuminerà l’intera superficie del tessuto, regalando l’inimitabile effetto “cielo stellato”. La tecnologia DreamLux applicata ai prodotti di uso comune, quali copri letti e cuscini, table e body runner, li rende unici. Grazie al basso voltaggio e alla luce fredda e duratura nel tempo generata dal Led, DreamLux è un prodotto inerte, non è dannoso per la persona e l’ambiente con cui viene a contatto. La ricerca a nuove applicazioni continua oltre il mondo tessile come specchi, cornici e pannelli versatili su ogni superficie e orientamento dalle pareti ai soffitti, grazie ai quali è possibile creare atmosfere uniche e suggestive dove la luce diventa una vera esperienza. L’obiettivo DreamLux è emozionare offrendo una nuova visione della luce e dello spazio, attraverso prodotti raffinati ed eleganti rivolti a chi vuole impreziosire un ambiente speciale creando suggestioni magiche mai viste prima. www.dreamlux.it  facebook

Prosegue all’insegna della rottura degli schemi del beachwear la crescita del brand Amorissimo, creato appena tre anni fa dall’idea e dall’estro delle due StylistDirector Barbara Bologna e Marta Attalla. Un viaggio sensoriale, un invito a varcare le nuove frontiere del beachwear e vivere il mare come esperienza assoluta e deliziosamente glam, dall’alba al tramonto, dal lounging al clubbing, in equilibrio fra romanticismo e provocazione, fra eleganza e sensualità, con un tocco di intrigante ironia, un velo di irriverenza e un pizzico di follia. Le novità per la prossima stagione sono molte e tutte all’insegna di una cifra stilistica come sempre unica e originale. La collezione Amorissimo 2019 rende omaggio ai grandi popoli nomadi, in particolare agli indiani d’America e alla loro cultura, basata sull’amore e sul rispetto per Madre Natura e per tutte le sue creature; tinte terrose, fantasie tribali, percezioni materiche e tattili che rimandano a mondi autentici e a racconti avventurosi, narrati attorno ad un falò. Ma anche colori esplosivi, vigorosi motivi floreali, accessori eclettici e contrastanti, che rievocano antiche ed affascinanti civiltà precolombiane. Un immaginario potente e sensuale, ricco di sogni, di magia e di palpitanti suggestioni artistiche. Una collezione che come sempre attraversa le generazioni, incontrando il gusto della donna ideale Amorissimo: una donna non comune, sicura di sé e che ricerca un prodotto in grado di esaltare la propria personalità. Una donna vivace e femminile per cui l’età non conta, che ama sorprendere e sorprendersi senza ostentazione.  www.amorissimo.net  facebook

Paul Meccanico è una startup nata nel 2015 a Sarnano nelle Marche, tra le valli dei Monti Sibillini. Un’idea concepita dal fashion designer Paul Albert Darie coltivata insieme al suo team, piccolo ma pieno di passione. Realizzano accessori e borse fatte a mano, 100% Made in Italy, disegnate una ad una e confezionate nei laboratori artigianali del loro territorio: sono stati molto attenti nella selezione dei loro partner produttivi e hanno selezionato solo quelli che condividevano fino in fondo la loro filosofia. Ogni borsa è un pezzo unico al mondo o una strettissima edizione limitata, contraddistinta da un numero di serie e da un certificato di garanzia. Hanno lavorato a lungo nell’industria degli accessori e dell’abbigliamento: amano l’universo creativo della moda e per questo decidono di lasciarlo. No, non è una contraddizione. Nel mondo della produzione in serie ogni pezzo disegnato con tanta cura e passione viene replicato da una macchina in infinite copie perfettamente identiche, in cui anche il designer stenta a riconoscere lo spirito iniziale. È un mondo in cui non si riconoscono. Vogliono uscire dalla logica della standardizzazione e dall’uniformità estetica per proporre un nuovo concetto di moda basato sulla libertà di esprimere la propria personalità e soprattutto le proprie scelte. Erano intrigati dall’idea di tornare alla produzione artigianale, di avere il controllo del processo creativo del singolo oggetto,dall’idea alla realizzazione. Così ci sono chiesti: si può ancora sopravvivere sul mercato producendo pezzi unici realizzati a mano? Scoprono un altro mondo fatto di creatività, leggerezza e innovazione. www.paulmeccanico.com  facebook

La nuova collezione BIANCALANCIA SS19 si concretizza in atmosfere ovattate da cui affiora una femminilità dal profilo chiaro ed essenziale, dipinto da filati preziosi e morbidi tessuti. L’orizzonte cromati cosi muove tra nuance eteree e tonalità decise. Il bianco netto, il celeste, l’acqua,il quarzo e il ruggine. I colori del mare di Sicilia, la cancellata ferrosa segnata dal tempo, l’orizzonte al tramonto che sfuma nel rosa. In ogni accostamento si respira un’eleganza essenziale. Forme definite secondo la naturale tensione dei materiali, senza forzature. Morbide cappe assecondano dolcemente la silhouette. Linee ampie si accostano a vestiti asciutti. Giacche doppiopetto sartoriali con tramature check indossate su camicie rigorosamente bianche. I materiali rivelano un concetto di eleganza sobria,che si accende con dettagli e accessori impreziositi da metalli e piume tono su tono. La maglieria conserva la purezza dei fili più nobili. Le lavorazioni e gli intarsi ne evidenziano l’artigianalità. Mix materici e cromatici, lamine,arricchiscono e danno lucentezza al jersey, per uno sport-chic rilassato e impeccabile. www.biancalancia.it  facebook

4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube