Sabato, 10 giugno 2017 è in programma il Premio Moda® “Città dei Sassi”, concorso internazionale per stilisti giunto alla 9^ edizione e che anche quest’anno celebra l’evento attraverso il tema “moda, eleganza e creatività”. Il premio è una competizione di stilisti di alta moda istituito per promuovere artigiani/creativi della moda in total look femminile provenienti da ogni parte del mondo che partecipano all’evento per mettere in luce le proprie capacità artistiche e farsi conoscere attraverso i media ad un pubblico internazionale grazie alla presenza di esponenti della moda,  degli organi di stampa, delle  reti  televisive e del pubblico. Il concorso ha lo scopo di selezionare e premiare creatori e fashion designers per promuovere e valorizzare il talento attraverso la presentazione in passerella di originali creazioni d’alta moda nella città di Matera, Città Unesco e designata a Capitale Europea della Cultura nel 2019.
Sono ammessi:  diplomati di Accademie, Università e/o scuole statali e private, professionisti disegnatori, stilisti di moda, modellisti, operatori moda e autodidatti che abbiano compiuto il 18° anno di età e che non abbiano superato il 40° anno di età.
Saranno attribuiti i seguenti premi:  Premio Moda® “Città dei Sassi” - Premio Moda® al Cinema (dedicato all’attrice Ingrid Bergman),  Premio Moda® della Critica -  Premio Moda® “Matera 2019” – Premio Moda® Giornalistico – Premio Moda® Serikos
Successivamente, a chiusura dei termini di iscrizione (21 febbraio 2017), una giuria tecnica, appositamente nominata,  decreterà gli otto stilisti finalisti che avranno la possibilità di presentare una  collezione di  creazioni di moda, nello specifico di Alta Moda Donna, sezioni Abbigliamento e Accessori.
Nella serata dell’evento, davanti a una giuria speciale composta da esperti e rappresentanti illustri del mondo della moda italiana, dell’imprenditoria locale e delle associazioni di categoria, affiancata da una giuria composta da rappresentanti della stampa, gli stilisti proporranno le proprie originali creazioni nella suggestiva Città dei Sassi.
Concluso il premio, l’evento continua sul sito web www.premiomoda.it  attraverso una vetrina virtuale del “Premio Moda®” per far rivivere non solo la serata, ma anche il fascino della città dei Sassi.
Il successo del Premio Moda Città dei Sassi va ricercato nel sempre maggiore impegno profuso dall’organizzazione nel migliorare la manifestazione, sempre più apprezzata dalla stampa specializzata.
Al Premio Moda® 2017 si registra la presenza di numerose personalità provenienti dal mondo istituzionale, della moda, del giornalismo, della tv e del cinema. In proposito gli organizzatori hanno avviato importanti collaborazioni con stilisti e personaggi illustri del panorama italiano i cui nomi verranno resi pubblici durante la conferenza stampa che si terrà a Matera nei primi giorni del mese di giugno 2017. La consapevolezza di  avere come cornice dell’evento in oggetto una location di altissimo livello culturale rafforza la grande attrazione da parte degli addetti ai lavori nei confronti del Premio Moda® promosso da nove anni consecutivi nella Città dei Sassi dalla Publimusic.com  di Matera in collaborazione con l’Associazione Culturale “Officina della Cultura”.

www.premiomoda.it  facebook

La collezione ha una chiara ispirazione mediterranea, nei colori e nelle forme, ma esprime anche tutta la raffinatezza di Luisa Spagnoli con capi molto chic e femminili che possiamo immaginare tra i dock di uno yacht-club  o a un cocktail party al tramonto in riva al mare.  La location è una spiaggia indefinita, sospesa nel tempo e nello spazio, che evoca i posti più glam delle 'riviere', da quelle italiane a quelle francesi a quelle statunitensi. In questi quadri vuoti, punteggiati da semplici elementi scenografici a colori pastello, da un ombrellone a una passatoia in legno, le uniche presenze sono l'abito e la modella, Gintare Sudziute, che lo indossa.

luisa_spagnoli_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

luisa_spagnoli_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

luisa_spagnoli_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.luisaspagnoli.it  facebook

Ambra Castello decide di partire da sé stessa. Ad ispirarla un sogno avvenuto quando era solo una bambina, usava i cinque sensi, non si muoveva ma sentiva il gusto, gli odori, i rumori, tutto ricordava i metalli. Che senso ha avuto? Questa è la domanda a cui a voluto dare una risposta con la sua collezione “A.C.A. Attention Crochet Annoying”. Ambra si lascia emozionare dallo stormo di volatili e decide di trasferirlo in una stampa optical, ispirata dall’artista Escher. Una collezione primavera/estate caratterizzata da materiali alternativi e fuori da ogni logica, ai quali è approdata dopo un’attenta e lunga ricerca. Trasparenze, tessuti tipicamente sportivi e dall’effetto bagnato, linee minimal e colori che ricordano i metalli sciolti. Accessori pratici e capienti, realizzati con la stessa tecnica degli abiti. Una collezione dai tagli sportivi ma reinterpretati in chiave elegante e ricercata, per abiti decisamente sofisticati.

ambra_castello_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

ambra_castello_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

ambra_castello_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

Credits
fashion designer: Ambra Castello
photography: Alessandro Liccardi
model: Elisa Messina

www.ambracastello.com

Bang Bang cantava Dalida e così di colpo in passerella la donna di Rani Zakhem incanta per eleganza e fascino. Un tributo agli anni 70-80 in occasione del trentesimo anniversario della morte della cantante franco-italiana. per Altaroma lo stilista confeziona una sfilata suggestiva, nello spazio del Guido Reni District tutto sembra riportare agli anni della disco, alle scintillanti serate dello studio 54. Silhouettes dinamiche, libere da costrizioni ed estremamente affascinanti. Lo stile del designer prende forma attraverso ricchi ricami e abiti impalpabili. Morbidezza, asimmetrie, scollature che incorniciano la schiena, cristalli ad impreziosire e giochi di lucentezza in contrasto con elementi opachi. Spunti e richiami di altri tempi proiettati però in un presente che assume un’identità unica.  La palette di colori spazia dal giallo, al lime, al lilla fino ad arrivare al rosso carminio. In chiusura l’abito da sera beige e oro fa rivivere appieno l’incanto del jet-set degli anni 70 e 80 inebriando il parterre di ricordi tra nostalgia ed emozione.

rani_zakhem_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

rani_zakhem_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.ranizakhem.com  facebook moda e tendenze fashion blog

4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube