Toolbar

2018

20 articoli

"È attraverso un documentario sul Giappone e precisamente nella città di Hida che mi innamorai di un volo di farfalle, in questa città dove ancora se ne vedono centinaia e centinaia che volano in un clima ancora incontaminato"
Da quelle immagini prende vita la Collezione Haute Couture P/E di Nino Lettieri, programmata nel Calendario di Altaroma Gennaio 2018 e presentata al The Westin Excelsior Roma. In passerella 40 outfits dai colori che si alternano dal bianco candido al nero assoluto, l'opulenza dell'oro, fino ad arrivare all'azzurro cielo. Giochi di pieghe, rouches e volants la fanno da padrone. Tessuti stampati, su chiffon, organza e satin, broccati realizzati da antichi telai del 1700 della storica azienda GUSTAVO DE NEGRI, raffigurano voli di piccole e grandi farfalle, in una sensuale e poetica rappresentazione orientale. I soprabiti con ricami di farfalle  di paillettes e cristalli neri su tessuti come broccati, la tripla organza, satin e taffetas; abiti lunghi, kimoni ampi dalle linee essenziali realizzati in broccato di seta lurex con pantaloni lunghi a palazzo. Per la sera Nino Lettieri propone abiti total black impreziositi da farfalle ricamate con paillettes e jais neri su tessuti come l'organza lo chiffon e la taffettà, mescolando linee essenziali, pieghe e trasparenze impalpabili. Il gioiello must have per la primavera-estate 2018 è un ciondolo farfalla, in argento e oro, creato per Nino Lettieri da "Gioielli Vitiello Pompei". Per le calzature, una zeppa plateau design, nei colori del nero, bianco, oro con i tessuti broccati di seta e lurex, realizzati per la Maison Lettieri dai maestri artigiani Napoletani "ALBANO". La sposa di Nino Lettieri è realizzata con tripla organza bianca con grandi farfalle jacquard ricamate con cristalli e paillettes ton su ton dalle grandi maniche come ali di una farfalla di HIDA.

nino_lettieri_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nino_lettieri_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nino_lettieri_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.ninolettieri.it  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

La Collezione "Sillage" del brand GAIA Italian Handmade Jewellery, ha incantato la stampa e gli ospiti di Altaroma, intervenuti nel Flagship Store del Dr. Vranjes Firenze in Via Vittoria, 63 a Roma. Le scie, le tracce diffuse dal profumo di fragranze esclusive sono state la fonte d'ispirazione dei dieci gioielli, creati dalla jewelry designer romana Gaia Caramazza. Pezzi unici realizzati rigorosamente a mano con arte, sapienza e sentimento, originalmente convertibili tanto che una broche può trasformarsi in un bracciale, un ciondolo o una fibbia. Un'esplorazione artistica in continua evoluzione intrapresa secondo il tipo di pietra, il colore e la suggestione. Ogni gioiello, diverso l'uno dall'altro, è legata ad una fragranza del Dr. Vranjes Firenze. Farmacista, chimico e cosmetologo, Paolo Vranjes, ha fondato nel 1983 a Firenze  la sua Antica Officina, seguendo una passione nata sin da ragazzo. Una passione, la sua, che da Firenze poi lo ha portato ad aprire negozi mono-marca anche a Milano, Roma, Venezia, Forte dei Marmi, Bologna e Tokyo, con una rete di distributori in più di 65 Paesi e presente in posti esclusivi come i magazzini Harrods a Londra e lo Tsum di Mosca, il tutto portando in alto e sempre più lontano l'artigianato e l'industria fiorentina nel resto del mondo. Gaia non poteva non fare un omaggio alla sua città e quindi il gioiello "Roma" ispirato al buco della serratura della porta del Priorato dei Cavalieri di Malta sull'Aventino, si materializza nella sua originalità in un ciondolo/broche in bronzo; il bracciale "Acqua" in argento satinato con zaffiri è memoria olfattiva di una passeggiata sulla spiaggia; Il bracciale "Fuoco" in bronzo con granato è reminiscenza del buon odore e delle essenze del legno che arde nel camino; gli orecchini "Spezie rare" in bronzo e agata sono l'immagine di una figura familiare che ricorda il macis, il chiodo di garofano e il sandalo; la broche "Giardini di Boboli"  in argento satinato, con fluorite e perle è una rievocazione del profumo delle ninfee che arredano il laghetto, le note dei gelsomini, il verde intenso e aromatico delle siepi e dei pitosfori; la collana "Limonaia di Firenze" realizzata in bronzo con agata striata, riporta a ricordi del profumo raffinato dei fiori di limone; il ciondolo/broche "Oud nobile" in argento con tormalina nera è un emozione sensuale è come respirare il profumo della pregiata resina di oud che ardeva nei bracieri; la collana/broche "Giardino delle rose" realizzata in argento con fluorite è un flashback di profumi di rose ispirato a una passeggiata a Piazzale Michelangelo; il choker "Est" in argento e pietre ricorda l'immagine di un'alba del Giappone nel periodo della fioritura; la broche "Sud" realizzata in bronzo e pietre naturali... aromi di terre caraibiche calde e sensuali.

gaia_caramazza_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

gaia_caramazza_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

gaia_caramazza_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.gaiacaramazza.it  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

Grande successo per l'evento "Dream & Innovation" organizzato dall'Accademia Altieri Moda e Arte, in occasione dell'edizione 2018 di AltaRoma, presso l'Hotel Domus Romana in via delle Quattro Fontane 113. Gli ospiti "immersi" in un vero e proprio viaggio del saper fare e del fatto a mano attraverso la speciale esposizione che vede protagonisti 10 abiti da sposa, selezionati al concorso Sposa Futura 2018, e 21 micro abiti da sera. Ognuna delle creazioni ha un'anima, un profumo, un colore, un movimento d'animo perché frutto del lavoro degli allievi dell'Accademia Altieri e delle capacità acquisite attraverso il percorso formativo di studi. Un evento che coinvolge gli studenti di tutti i gradi a partire dagli allievi del 2° e 3° anno del corso di stilista per gli abiti da sposa ed abiti da sera. A seguire gli allievi del 1° anno di stilista con la realizzazione dei figurini in 3d, per passare a quelli di modellismo e sartoria per i prototipi in tela, testimonianza dell'alta capacità di realizzazione acquisita. Infine è sono gli allievi del corso di vetrinista e visual merchandiser ad occuparsi dell'allestimento per esaltare tutto il lavoro creativo e minuzioso svolto dai colleghi dell'Accademia Altieri. Quello che si ammira non è una semplice esposizione ma un elaborato gioco di giovani e frenetiche mani che lavorano, collaborano e si relazionano per creare romantici ed originalissimi abiti ricercati nei dettagli, ideati e realizzati come pezzi unici. Abiti che sono espressione di creatività e bellezza, sperimentazione e valorizzazione del made in Italy. Tutto questo è possibile grazie alle competenze che l'Accademia Altieri riesce a fornire attraverso il suo il processo creativo e formativo nel settore moda seguendo un obiettivo che punta al connubio tra arte, moda e cultura, senza le quali non potrebbero esistere eccellenze italiane famose in tutto il mondo.

accademia_moda_altieri_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

accademia_moda_altieri_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

accademia_moda_altieri_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.accademialtieri.it  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

La collezione primavera/estate 2018 ripercorre la “via dell’ambra”, un tempo detta anche via Imperiale, luogo di estrazione della pietra che gli Antichi Greci chiamarono elektron con il significato di “il brillante, il luminoso” considerandola come la “sostanza del sole”. Questa strana pietra, trasparente, combustibile, molto leggera, calda al tatto, di colore giallo luminoso divenne centro di interesse non solo per commercianti e scienziati, ma entrò anche nel mondo dell’arte, della poesia e della letteratura. Omero racconta che grani di ambra erano in una collana di Penelope, mentre Sofocle crea addirittura il mito di Melagro, dove perle di ambra erano le lacrime versate dalle sorelle di Melagro per la sua morte. E diventarono ancora perle di ambra le lacrime delle Eliadi, le sorelle di Fetonte che accorsero sulle rive dell’Eridano quando precipitò con il carro. Nel 600 a.C. Talete di Mileto scoprì che l'ambra presentava la proprietà di elettrizzarsi per strofinio. L'elettricità prende il nome dal termine greco che la indica (ƞλεκτρον,elektron). L'ambra in realtà non è altro che la fossilizzazione o solidificazione nel tempo della resina emessa dalle conifere della famiglia delle Araucariaceae e delle Pinales tipiche delle foreste decidue dell’area baltica, da cui origina la via dell’ambra. E’ traslucida, di un colore che può variare dal giallo al rossiccio al bruno fino ad arrivare al verde. A questi colori, che vanno dall’oro al verde reseda e all’ultra violete alle forme arboree delle Araucariaceae e delle Pinales si ispirano gli outfit di Sabrina Persechino; lineari e geometrici, come sempre di forte impronta architettonica, ma di estrema eleganza e sensualità. Immancabili il bianco e il nero. Sempre presenti nella collezione, tra gli outfit da giorno, i capispalla in grado di “vestire da soli” e sostituire l’abito, e le tute, essenziali ma di impatto incisivo, oltre che abiti da cocktail e da grande soirée . Rigorosi e di evidente raffinatezza ed equilibrio formale, la semplicità compositiva non è mera questione estetica, ma anche percettiva: tessuti in rafia e seta per il bianco, rete di seta e metallo per l’oro, piquet di seta orditoa emulare le conifere baltiche per il verde reseda, cady e pelle per l’ultra-violet, valorizzano gli abiti anche nella sensazione tattile. Preziosi i ricami realizzati da Annalisa Cammarota con Swarovski A impreziosire gli outfit i ricami idi Annalisa Cammarota, in Swarovsky e Preciosa: bordure e fascie luminose a definire le forme lineari e pulite. Regali i neri in organza laserata dal team della Petrozzi s.n.c.. Geniali le acconciature di Sergio Valente e del Team Premio Sergio Valente: capelli morbidamente raccolti sulla sommità del capo trattenuti da fasce intagliate degli stessi colori della collezione. Emozionante la presentazione con violino elettrico live suonato dalla giovane Giorgia Rossetti. Scenografico il finale con mannequin su cubi bianchi geometricamente disposti a sottolineare la forte impronta architettonica della stilista Sabrina Persechino.

atelier_persechino_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

atelier_persechino_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

atelier_persechino_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.atelierpersechino.com  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

Gran successo per il progetto "Creative District" ideato da Antonio Falanga e Grazia Marino, inserito nel Calendario di "Altaroma In Town" andato in scena sabato 27 gennaio alle ore 19:00 al Grand Hotel Palace di Via Veneto, boutique hotel a cinque stelle, progettato da Marcello Piacentini negli anni '20 e riportato nel 2010 all'antico splendore grazie alla creatività di uno dei più conosciuti architetti italiani, Italo Rota. Protagoniste del "Fashion Show", condotto dalla giornalista Cinzia Malvini, prodotto da "Spazio Margutta" e organizzato dalla P&G Events di Roma, sono state le Maison Asia Neri by Irene Mattei e Aline Oliveira. Le esclusive creazioni sartoriali hanno sfilato nell'esclusivo Salone Cadorin, nel quale è possibile ammirare i meravigliosi affreschi realizzati nel 1926 dal pittore veneziano Guido Cadorin, un apparato decorativo unico nel suo genere, costituito dal ciclo di nove affascinanti trompe l'oeil nei quali viene celebrata, l'alta società romana dell'epoca.  Il "Creative District" è un progetto itinerante, che di anno in anno, viene pianificato nelle Location più esclusive della capitale dell'alta moda nazionale "Roma". Nasce con l'intento di promuovere la creatività italiana ed internazionale e diventare un appuntamento esclusivo nel quale l'intento primario è quello di valorizzare la tradizione sartoriale, la ricerca dei materiali e l'avanguardia stilistica. Un'opportunità unica per Maison, Brand e Fashion Designer dove è possibile far dialogare moda, arte e cultura. La prima Collezione d'alta moda presentata in passerella è stata quella di Aline Oliveira, creatività, determinazione, fascino, emozioni, passione, tutti elementi che testimoniano l'evoluzione creativa della stilista brasiliana, che per la prima è presente nel calendario di Altaroma. Realizzazioni sartoriali Made in Italy, sono l'essenza dell'alta moda, capaci di coniugare con il suo estro, il passato con il futuro. Outfits bon ton, che non rinunciano a quel tocco di sensualità, femminili, sofisticati, realizzati tendenzialmente in cady di seta, organza, mikado e leggeri inserti di paillettes. Il gioco delle linee si trasforma in gesto libero per donne che vogliono distinguersi per il loro stile ed una mirata ricercatezza. La tavolozza dei tessuti si concentra principalmente su quattro colori complementari: bianco, nero, grigio e blu. Magico l'abito da sposa, un tubino in seta a sirena, color avorio impreziosito da ricami fatto a mano, tre strati di organza impreziosiscono la gonna, il velo lungo tre metri risveglia la passione dei giorni luminosi e delle notti romantiche.
La storia e il tributo alla sua città natale "Siena" sono stati i riferimenti della collezione Haute Couture P/E 2018 di Asia Neri by Irene Mattei. L'arte sartoriale della giovane stilista si confronta nei volumi, nei drappeggi morbidi e nelle sinuosità' dei tessuti con le opere dell'artista Ambrogio Lorenzetti, uno dei maestri della scuola senese del trecento. La palette di colori degli outfits prende invece ispirazione dallo stemma della città di Siena la "balzana" uno scudo diviso in due porzioni orizzontali bianco e nero. Lavorazioni artigianali, tessuti preziosi come chiffon di seta, pizzi e organze ricamate impreziosiscono la "Donna" Asia Neri di un allure intramontabile. La "magia del disegno" e il prezioso lavoro artigianale della Sartoria Buccichini di Arezzo, materializza una silhouette chic, le cui cadenze vibrano nell'atmosfera solidi principi estetici quali armonia, eleganza e severità geometrica.  Moderna ed elegante la Sposa Asia Neri, che per sapienza sartoriale, giochi di plissè e chiffon, appare elegante e amata, come una Madonna del Trecento.
Ringraziamenti speciali vanno al Beauty Designer Internazionale Raffaele Squillace per l'ideazione del look delle modelle realizzata in collaborazione con l'Hair Stylist Lello Sebastiani, per Romeur Academy; a Gino Tozzi, Senior Private Banker, affermato professionista del mondo della consulenza finanziaria; allo Studio Oscar Santuro che dal 2007 è all'avanguardia con le sue proposte professionali rivolte a due specifici ambiti. Il primo, orientato al mondo dell'estetica ed in particolare ai trattamenti che mirano alla correzione e al miglioramento dell'aspetto del viso con la tecnica del trucco semipermanente, il secondo invece, indirizzato all'ambito paramediacale intento a correggere imperfezioni cutanee, come nel caso di camouflage, cicatrici e tricopigmentazione. Oscar Santuro è inoltre docente all'Accademia Silvestrini. Alla Next Best Model Agency, che da anni collabora con aziende leader nel campo dell'immagine. Punto di riferimento a livello nazionale, oltre ad uno staff interno di spiccate competenze, collabora con professionisti del settore, per la realizzazione di casting, campagne pubblicitarie, fotografiche e televisive ed infine a Pietro Piacenti che ha realizzato lo shooting della manifestazione.

creative_district_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

creative_district_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

creative_district_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.premiomargutta.it

Pubblicato in News ed Eventi

La storica kermese capitolina "Altaroma", che si svolge a Gennaio,  ha coinvolto tutta la città di Roma, oltre al Guido Reni District, le diverse iniziative in calendario sono state ospitate al MAXXI, Museo nazionale delle arti del XXI secolo, e a La Galleria Nazionale, istituzioni tra le più rappresentative del polo della cultura e della creatività che si estende tra i quartieri Flaminio e Parioli, dove "Altaroma" ha da diverse edizioni creato un nucleo dedicato alla moda e alla ricerca. Ma anche gallerie d’arte e hotel, disseminate in città, hanno ospitato i numerosi eventi, un’occasione per esprimere attraverso il carisma, la determinazione e la capacità di giovani talenti e non solo, l’importanza di un dialogo tra moda, arte, storia e cultura in città. Grazie al sostegno dei soci (Camera di Commercio, Regione Lazio, Risorse per Roma e Roma Città Metropolitana), al supporto del Ministero dello Sviluppo Economico e dell’ICE - Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane  "Altaroma" prosegue avendo come scopo principale l'ampliamento del raggio d’azione a sostegno dei talenti emergenti e dei valori del made in Italy, innalzando il livello di attenzione internazionale sulle proprie iniziative. La sezione Atelier conferma l’interesse di "Altaroma" per l’alta artigianalità e il fatto a mano e la tradizione rivista in chiave contemporanea dai nuovi talenti. Sulle passerelle capitoline è ritornato dopo un periodo di assenza il grande stilista libanese Abed Mahfouz e l'artista Marina Corazziari con i suoi splendidi gioielli. Inoltre un grande “ritorno”, un tributo a Francesco Scognamiglio che ha celebrato i 20 anni della sua Maison con una sfilata-evento, dal 1998 al 2018 vent'anni di storia, scritta da abiti-icona e dalla nuova collezione couture, che hanno sfilato nelle sale de La Galleria Nazionale.  Tornano dunque ad Altaroma le affascinanti creazioni di Marina Corazziari, e, quello che colpisce, al primo sguardo, è la capacità della stilista  di contaminare con il proprio tocco artistico ogni lavoro, con la delicatezza che scivola sulle immagini per una ironica nostalgia, i  ricordi fantastici del suo mare, la ricerca di un’anima che crea questi monili, importanti, iconici, indossati da queste donne meravigliose per farli tornare a mettere in discussione il ruolo che viene loro attribuito, quello del bijoux, ma giocando come testimoni surreali di ricordi, di nostalgia, di mari e cieli di paesi lontani, di sogni e  suggestioni fantastiche. E dunque il pubblico di Altaroma ne rimane incantato, e le preziose creazioni gioiello - realizzate con coralli, turchesi, topazi e  avorio, acquemarine e topazi azzurri, giade ed ambre incastonate in lastre d’argento e d’oro -   celebrano linee e colori del Mediterraneo multiculturale, il mondo della jewels designer e scenografa Marina Corazziari.

marina_corazziari_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

marina_corazziari_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

marina_corazziari_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook
 

www.marinacorazziari.com  facebook

Pubblicato in News ed Eventi

La collezione di Filippo Laterza “Opera Orientale” é un passaggio fra Oriente e Occidente, un cammino fra culture e tradizioni, fra diversi stili e differenti visioni dell'arte, un caleidoscopio di costumi e culture differenti, dove si fondono innovazione e tradizione, naturalezza e artificio. Il viaggio creativo ispirato alla "Via della Seta" approda nella capitale della moda italiana e sarà uno degli appuntamenti più attesi del Calendario di Altaroma.  Orientale e mitologico divengono pop art, la sartorialità e l’eleganza anglosassone si veste di contrasti fra orientalismo e modernizzazione. Tagli, volumi e forme dell'alta moda sono modernamente rivisitate. La pittura del cuore “Liampu” dei protagonisti dell'Opera di Pechino, viene trasportata su abiti, cappe e gonne. Un viaggio nel Regno Unito ha ispirato lo stilista in un'altra parte della collezione, il castello di Cardiff e Highgrove garden hanno influenzato la creazione di nuovi tessuti, si fondono i disegni Principe di Galles con le rose antiche inglesi e tutti i fiori del meraviglioso giardino, i broccati e soprattutto i fil coupé con speciali armature che con le tecniche del taglio dei fili di slegatura riescono a disegnare fiori e ghirlande che paiono tridimensionali e ricamati su fondi Principe di Galles e scozzesi." La collezione ricca di dettagli ricamati a mano vanta pregiati macramè francesi uniti e velour di seta wet effect dalle mani fluide, preziose douchesse e velour stampate con i disegni dell'opera cinese realizzati dall'azienda Seride in Italia. Grande importanza hanno Jacquard, broccati in lurex double-face, fil-coupè e tessuti devorè disegnati da Filippo Laterza per la luxury label del gruppo MaiDiLang. Un ringraziamento speciale all'azienda Isabel Blasco che ha realizzato impalpabili pizzi con dettagli lures e splendidi giochi di frange in seta che danno movimento alla collezione.

filippo_laterza_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

filippo_laterza_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

filippo_laterza_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.filippolaterza.com  facebook

Pubblicato in Moda

Emmasofia è un marchio made in Italy, che propone un nuovo concept di borsa, dal design inconfondibile. Un prodotto “bespoke” per interpretare le mille sfumature della donna moderna. Il brand propone due linee basic: la prima in tessuto, in edizione limitata, con stoffe particolari, pregiate e vintage; e la linea in pelle, caratterizzata dallo stesso design easy chic e da una fattura impeccabile. Il fil rouge che unisce le due linee è il gioco che ruota intorno all’accessorio gioiello. Questo può essere una tracolla (Double Duty) oppure un bijoux (Pop it On) per decorare la borsa a proprio gusto, in modo diverso per ogni occasione... ma il gioco continua perché le tracolle possono diventare eleganti collane e i bijoux preziosi decori da abbinare a qualunque mise. “EmmaSofia” rappresenta così le donne di oggi, ironiche, audaci ed eleganti, in costante movimento, ma sempre attente al dettaglio. Un prodotto esclusivo di straordinaria qualità per chi desidera evadere l’ordinarietà ed esprimere la propria personalità con uno stile unico.

emmasofia_moda_abbigliamento_shopping_1_4fashionlook

emmasofia_moda_abbigliamento_shopping_1_4fashionlook

emmasofia_moda_abbigliamento_shopping_1_4fashionlook

www.emmasofia-studio.com  facebook

Pubblicato in Moda

valeria_trasatti_ph_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

valeria_trasatti_ph_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

valeria_trasatti_ph_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

valeria_trasatti_ph_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

valeria_trasatti_ph_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

 

Project by Valeria Trasatti and Nicola Corradino
Film by Nicola Corradino
Starring: Bethan Walker, Sabatino Polce, Ludovico Verna
Styling: Michelle Sciarra
Makeup: Giadascaramazza
Special thanks to: La Gatta Carillon & Carousel 800 F.lli Greco

www.valeriatrasatti.com  facebook

Pubblicato in EDITORIALS

Dalà Milano è una brand nato nel 2015 da un'idea di Alessio Salamone, che si fonda su principi di fine artigianato: obiettivo quello di produrre capi unici ed esclusivi al top della qualità per i materiali utilizzati e con l'intento di immaginare e creare capi e accessori immortali, senza età; che durino nel tempo. Dalà Milano vuole essere un marchio spinto dall'esclusività delle produzioni e destinato ad un pubblico giovane, ma che sa apprezzare la qualità ed è consapevole di avere indosso un indumento unico al mondo, come lo è ognuno di noi. L'obiettivo del Brand è di creare collezioni in diversi periodi dell'anno uniche ed esclusive: ciò si traduce in stampe confezionate in un packaging raffinato.

dala_milano_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

dala_milano_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

dala_milano_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

facebook

Pubblicato in Moda

Dopo alcune collaborazioni con alcuni marchi di abbigliamento,  a cavallo tra il 2013 e il 2014 nasce Nemesi. Un brand di gioielli, accessori e borse in pelle, incentrato sull’artigianalità del Made in Italy. Nemesi rispecchia l’animo della designer,  Natalia Meriggiani, la quale avvalendosi di pellami Made in Italy, dà vita alle sue idee caratterizzate da linee pulite ed essenziali ma allo stesso tempo intrise di un forte simbolismo contemporaneo. Le rifiniture e la qualità dei materiali sono il fulcro del brand. Ogni collezione è studiata e realizzata in edizione limitata per dar più forza e carattere ad ogni donna che vuole distinguersi.

nemesi_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nemesi_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nemesi_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

site facebook

Pubblicato in Moda

Ultra Violet, una sfumatura a metà strada tra il lilla e il viola intenso, decretato colore dell’anno da Pantone, sarà il protagonista delle collezioni moda e make-up del 2018. Gli esperti di Pantone lo definiscono una sfumatura di viola intensamente provocatoria e riflessiva in grado di comunicare originalità, ingenuità e un pensiero visionario che ci indica il futuro. In linea con la tendenza make-up 2018, che non poteva ispirarsi a questo colore, PAOLAP propone:

  • EYE SHADOW I SOGNI DELLA ELE: Viola orchidea per l’ombretto professionale Paraben free, a basso contenuto di Nichel. Tutte le polveri che compongono questo ombrettosono state micronizzate, questo per garantire un’altissima qualità del prodotto, unitamente ad una facile stesura e una perfetta scrittura e tenuta. L’aggiunta della cera d’api alla formula lo rende naturaleal 95%.
  • PAINT4LIPS SNOWFLAKE: un viola intenso per il rossetto long lasting ad alta definizione dal finish mat. La texture cremosa e confortevole regala una perfetta scorrevolezza sulle labbra garantendo la massima precisione nell'applicazione e un’elevata coprenza. La sua particolare formula consente di ottenere un colore pieno e asciutto ed una durata impeccabile. E' arricchito con olio di jojoba e burro di karitè per nutrire le labbra e mantenerle naturalmente morbide; contiene inoltre la Vitamina E che svolge un'azione antiossidante.

paolap_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.paolapmakeup.it  facebook

Pubblicato in Beauty

La bellissima Francesca Tizzano, modella e web influencer, semifinalista del concorso Miss Italia 2015, da perfetta fashion addicted non rinuncia all’inconfondibile stile di Eles Italia. Francesca, originaria di Sorrento, alta, mora e con un fisico statuario, è particolarmente apprezzata per la sua semplicità, il suo sguardo velato da un’affascinante malinconia e la sua innata eleganza che, durante le sue vacanze in Messico, ha reso ancor più evidente indossando le splendide creazioni realizzate per lei da Silvia e Stefania Loriga. Dal sensuale abito nero al caftano, nei colori rosa o giallo, completati dalle iconiche cinture gioiello, al top impreziosito dalla lavorazione a cristalli abbinato alla mini gonna con frange dal mood boho-chic. Tra spiagge, sole, mare e il fascino misterioso di antiche civiltà, Francesca ha scelto, per le sue serate in Messico, gli outfits firmati Eles Italia: femminili, audaci e moderni.

eles_italia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

eles_italia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

eles_italia_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.elesitalia.com  facebook

Pubblicato in Moda

Ci sono capi di cui ti innamori, perchè un capo lavorato a mano è tuo, soltanto tuo. Ogni capo è minuziosamente lavorato a mano e, per questa ragione, è da considerarsi unico. Curano ogni elemento nei minimi dettagli, offrendo un prodotto ricercato in ogni sua particolarità e rispettano gli standard qualitativi più elevati per offrirvi capi speciali dal design unico. Si tratta di capi ricercati e fuori dagli schemi comuni. Non acquisterete un semplice capo d'abbigliament,  ma parte di un mondo del quale inizierete inevitabilmente a far parte! Gisar è made in italy.

gisar_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

gisar_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

gisar_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.gisar.it  facebook

Pubblicato in Moda

Per l’estate 2018 Nosetta presenta la sua prima collezione premium di accessori colorati, di lusso ed eleganti, interamente Made in Italy. La qualità dei prodotti e l’utilizzo dei migliori processi produttivi italiani, per la realizzazione della gamma di borse in tessuto, rappresentano i valori cardine del marchio fondato nel 2017. Reinterpreta la silhouette iconica della“market tote” in un modello attuale e raffinato, disponibile in tre misure. Propone inoltre una tracolla moderna e pochette adatte ad ogni occasione. Realizzate in una ricca varietà di tessuti italiani di altissima qualità, le textile bags Nosetta, prendono vita in un laboratorio di Venezia, dalle mani attente e precise di un esperto artigiano di terza generazione. Tra le varie proposte troviamo la versione in “spalmato” che consiste in una combinazione decisa tra una finitura esterna, colorata opaca, e una naturale interna di misto lino e cotone, in una gamma di colore fresca ed estiva. La collezione include anche un tessuto primaverile in denim e un altro elegante intrecciato in Sale & Pepe. Le tonalità chiave che dipingono la collezione sono vivaci e allegre, Papavero Rosso, Giallo Narciso, Blu Ortensia, Bianco Gelsomino e Blu Ligustro. Il segno distintivo di questa SS18 è il nastro in tessuto in contrasto con le forme minimaliste delle borse. Tutti i modelli della linea presentano dettagli in pelle e accessori pratici e vezzosi. L’ispirazione del brand è lo stile di vita easy chic del rinomato Lago di Como, patrimonio mondiale di pregiati tessuti, che ospita sulle sue rive, in una splendida posizione, la storica “villa Nosetta”.

nosetta_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nosetta_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

nosetta_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.nosetta.com  facebook

Pubblicato in Moda

Con questa nuova collezione Nina and The Wolf ritorna alle origini, creando una chiara distinzione tra le due anime del brand: la romantica Nina ed il sensuale Lupo, descrivendo in pochi istanti, il passaggio dal buio alle prime luci dell’alba. La parte Wolf della collezione, è stata inspirata dai momenti appena prima delle luci del mattino, quando l’oscurità avvolge ancora la totalità della natura e solo la luce della luna da vita ai profili di una donna misteriosa. Il protagonista di questa parte della collezione è senz’altro il morbido tessuto bilight accompagnato da straps e spalline che rendono il look sensuale e provocante, in particolare quello del body Dionea, con incroci sulla schiena. In questa collezione ritorna anche il nostro signature suspender-bra: un reggiseno a balconcino con lunghi reggicalze che partono dal sotto-seno. Un design nuovo ed ammiccante che però consente, con la semplice rimozione dei reggicalze, di diventare il compagno perfetto del look di tutti I giorni. Unico pezzo in seta nella parte Wolf è l’elegante sottoveste in seta nera. Qualche minuto passa, la luce rompe l’oscurità…ed arriva Nina. La morbida luce nelle prime ore del mattino che si riflette sulla rugiada abbracciando ogni foglia, fiore ed albero, rendendo tutto scintillante, come seta color smeraldo. Ed è proprio la seta italiana color smeraldo la protagonista di questa parte della collezione Noctis Lux. Un set, reggiseno e slip brasiliana, e un pigiamino composto da shorts e tank top anche questi incorniciati da straps in tinta, rendono questa parte della collezione elegante, pur sempre mantenendo un tocco di sensualità.

nina_and_the_wolf_intimo_lingerie_luxury_accessori_4fashionlook

nina_and_the_wolf_intimo_lingerie_luxury_accessori_4fashionlook

nina_and_the_wolf_intimo_lingerie_luxury_accessori_4fashionlook

www.ninaandthewolf.com  facebook

Pubblicato in Moda

PunkPop nasce nel 2017 dall’unione di due passioni: il graphic design e la musica con le sue immagini iconiche. Immagini evocative che popolano un immaginario fatto di personaggi leggendari che hanno segnato e segnano la storia della musica sono rielaborate in chiave minimal per diventare oggetti di culto da indossare. Il tratto distintivo di PunkPop è il minimalismo; in un mondo affollato dai dettagli PunkPop individua i tratti essenziali e distintivi, così radicati nell’immaginario collettivo da riuscire da soli ad evocare mondi ed epoche degli artisti che li incarnano. Solo le cose fatte con genio e profonda dedizione possono aspirare a diventare immortali. Gli artisti e le immagini sulle quali PunkPop decide di lavorare lo sono e PunkPop li onora dedicando loro grafiche ricercate che aspirano a diventare iconiche esse stesse. PunkPop è lo streetwear dedicato ad un pubblico dall’animo un pò “punk" e un pò “pop”, estimatore della musica di qualità, che sceglie di indossare le passioni che lo rappresentano e che vuole condividere con chi incontra. La collezione Icons Collection è disponibile online su t-shirts, felpe ed altri accessori per uno donna e bambino.

punkpop_music_tshirt_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

punkpop_music_tshirt_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

punkpop_music_tshirt_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

shop  facebook

Pubblicato in Moda

Panizza & Carla Sorrenti, due famiglie ma anche due loghi storici che oggi sono una  realtà come aziende si incontrano con il loro sapere per creare qualcosa di speciale.  Antiche manifatture artigiane come le forme in legno che sia nei cappellifici che in pelletteria vengono usate per mettere in forma i materiali feltro e pelle. Lo storico modello DUOMO oggi viene interpretato per Carla Sorrenti in occasione del Pitti Immagine 93 edizione in una veste tutta nuova, studiata adhoc per lei. Le palette colori sono quelle iconiche delle borse VENUSIA: Bianco, Rosa e Nero. Tutto e personalizzato da Carla Sorrenti con un cinturino in pelle / AMULETTE DE CREST / con dettaglio del rigo a fuoco ispirato alla lavorazione tipica della selleria realizzato a mano da artigiani pellettieri Fiorentini. Come un diadema spicca al centro il CREST in metallo che andrà ad adornare la tesa, focalizzando i corrispettivi simboli in metallo segno distintivo delle due aziende. Un accessorio innovativo sarà quello di un nastro in grossgrain che si attacca nella parte interna della tesa e la sua  funzione, sarà come nelle borse una tracolla che  permetterà di poterlo indossare  in  crossbody  diventando un particolare che accomuna i due mondi. Determinante sarà il fucsia colore scelto per identificare questa personalizzazione omaggio alle DIVE del passato, oggi reso contemporaneo e contestualizzato in modo da rendere il prodotto moderno dal richiamo stoicheggiante.

carla_sorrenti_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

carla_sorrenti_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

carla_sorrenti_moda_abbigliamento_shopping_4fashionlook

www.carlasorrenti.it  www.panizza1879.com 
facebook  facebook

Pubblicato in Moda
4fashionlook su Facebook   4fashionlook su Instagram   4fashionlook su YouTube